domenica 10 ottobre 2010

Modificare il sistema di raffreddamento del COMPUTER: Passaggio a sistema di raffreddamento a sviluppo verticale

La sostituzione di un dissipatore orizzontale (fornito al momento dell'acquisto di un computer) con un altro sistema di raffreddamento a sviluppo verticale è una soluzione che va studiata con accuratezza. Paradossalmente si potrebbero ottenere dei risultati controproducenti.

Prima di mettere mano al portafoglio sarebbe meglio mettere su carta una sorta di progettino. E' importante che ci sia una circolazione d'aria adeguata alle esigenze di scheda madre, scheda grafica e processore.

Un sistema di raffreddamento a sviluppo verticale modifica in maniera radicale il flusso d'aria all'interno del PC. E' vero che sono più prestazionali in media. Ma bisogna valutare attentamente l'impatto che una scelta del genere potrebbe avere sulle prestazioni e sulla buona salute del computer.

E' sempre bene adottare ventole che abbiano il diametro bene esteso così da consentire un regime di rotazione inferiore. Un 12 centimetri andrà ok. Inoltre cercate di orientare la vostra scelta su modelli che siano in grado di dissipare a dovere il calore generato anche dai più potenti processori, per via degli aggiornamenti frequenti di quest'ultimi.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)