lunedì 18 ottobre 2010

Hard disk impallato? Consigli per ripulire il disco fisso e mantenerlo in ordine

Più si utilizza il computer e più cresce nel tempo la necessità di un minimo di manutenzione. In particolare abbiamo imparato, nel corso delle nostre chiacchierate, che un computer per funzionare bene deve avere tutte le sue componenti ben in tiro.

In questa pagina parleremo dell'hard disk.


1. Lasciare dello spazio vuoto

Per poter lavorare al meglio, il Windows ha bisogno di un certo spazio libero sull'hard disk da poter dedicare a se stesso. Fate finta di prendere il posto del sistema operativo. Dovete fare ogni secondo tanti calcoli. Certo, siete bravi nel farli a mente, ma non vi piacerebbe avere un pezzo di carta con il quale aiutarvi?

Ecco, lasciate al sistema operativo dello spazio da poter gestire per le sue attività quotidiane.


2. Recatevi in Risorse del Computer o Computer (a seconda del SO che state utilizzando)

Doppio click ed entrerete nella finestra che riporta i dischi locali in uso (e partizioni), eventuali periferiche inserite nelle porte seriali (pen drive, hard disk esterni, etc...) e le unità ottiche (CD, DVD, Blu-ray).

Vi chiediamo di focalizzarvi sul disco locale nel quale è installato il sistema operativo e prendete atto dello spazio libero a vostra disposizione. Nell'esempio che vi proponiamo, ci appare evidente che l'utente in questione ha 17,6 GB disponibili su 87. Inoltre possiamo vedere come, sullo stesso hard disk, abbia ancora dello spazio che ha nominato come Volume X (probabilmente utilizzato per installare un altro sistema operativo) e poi una piccola partizione è stata dedicata ad un eventuale ripristino. Ottima gestione dello spazio!


Se avete l'hard disk stracolmo, cercate di fare spazio e lasciate a Windows dal 7 al 15% dell'intero volume messo a disposizione del vostro hard disk.

In questo modo sarete in grado di lavorare sempre al PC senza intoppi!

Per creare dello spazio bisogna per forza di cose cancellare qualcosa. Esistono dei programmi che possono cancellare automaticamente i file più vecchi e non usati, ma il nostro avviso è quello di procedere a manina. Eviterete brutte sorprese e cancellerete solo quello che non vi serve più.

Un esempio potrebbero essere dei programmi superflui o dei file multimediali che non usate più (audio o video) o, ancora, delle immagini e foto che potreste trasferire su un supporto fisso come DVD.

Tempo fa avevamo realizzato un bel articolo sul come recuperare spazio all'interno dell'hard disk. Dategli una lettura. Sicuramente potrà tornarvi utile.


3. Cancellare un'icona dal Desktop non è uguale a cancellare un programma dall'Hard disk

Quasi sempre, quando un programma viene installato, si crea una voce in Start Menù → Tutti i Programmi.

All'interno di questa lista è solitamente presente una voce che evidenzia il programma installato. Cliccandola dovrebbe apparirvi anche il file "unistall" per la dis-istallazione.

Una via alternativa per dis-installare un'applicazione è quella di recarsi in pannello di controllo ed utilizzare l'applet disinstalla o modifica un programma.


4. I file cancellati vanno nel cestino

Una volta disinstallati e cancellati, molti file sono ancora presenti all'interno del computer. Per eliminarli definitivamente e creare realmente spazio, recatevi nel Cestino e dategli una ripulita oculata.


5. Ripulire il Registro di Sistema


Una volta che molti programmi saranno stati rimossi, ci saranno comunque ancora delle tracce all'interno del registro di sistema. Per eliminarle è necessario utilizzare un programma adatto. Ne potete acquistare o scaricare molti. Ma se non vi va, provate l'utility “Pulizia disco”. Permette di cancellare dal disco i file non necessari. La trovate in Accessori → Utilità di sistema. Oppure potete digitare “pulizia disco” all'interno del box di ricerca.


6. Eseguire una deframmentazione

Anche in questo caso potete adoperarvi nell'acquisto di programmi di terze parti o usare l'utility di Windows che trovate sempre in Accessori → Utilità di sistema.

A seconda dello stato di salute dell'hard disk potrebbero essere necessarie delle ore per il completamento del riordino dei dati all'interno del disco fisso.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)