© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Esistono delle telecamere 3D capaci di registrare trasmissioni o semplici filmini in 3 dimensioni?

Per quanto possa sembrare irraggiungibile, la realizzazione di filmati 3D è più semplice di quanto si possa immaginare.

Infatti occorre semplicemente riprendere una scena da due punti di vista contemporaneamente, in modo da simulare gli occhi umani. Il nostro cervello farà il resto associando i due canali ottici.

I due punti di vista devono essere separati l’uno dall’altro da una distanza di circa 7 centimetri.

Per rendere ciò realtà è necessario utilizzare due telecamere identiche che siano sincronizzate ed affiancate. Va da sé che i parametri di ripresa debbano essere identici per le due macchine: stessa lunghezza focale, stesso fuoco, stessa apertura del diaframma, stesso tempo di esposizione, identico bilanciamento del bianco, etc…


Oggigiorno esistono delle telecamere professionali progettate esclusivamente per le riprese 3D.

Ad esempio Panasonic offre il modello camcorder AG-3DA1 caratterizzato da un doppio obiettivo integrato in un unico corpo. La luce arriva poi a due distinti e separati sensori Cmos 1/4,1 pollici. La registrazione avviene in parallelo su due schede Sdhc, in AvcHD Pro a piena risoluzione full HD.

Un secondo modello potrebbe essere quello proposto da Sony che punta più sulla stereoscopicità. E’ presente un unico obiettivo, ma con due sensori integrati.

Per poter realizzare un filmato 3D in casa è quindi necessario comprare una camcorder professionale o provare a sfruttare due diverse videocamere che debbono registrare contemporaneamente e devono essere impostate allo stesso modo.

Per quello che riguarda le trasmissioni televisive, ad oggi, è tutto in fase sperimentale e si parla soprattutto di eventi sportivi. Forse in futuro le cose potrebbero andare diversamente.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *