martedì 7 settembre 2010

Porte Usb non alimentate anche a Computer spento: Adattatore Wi-Fi inattivo all'avvio del PC perchè le impostazioni si azzerano ad ogni spegnimento

Ciao Alessandro,
credo di avere un problema con un adattatore Wi-Fi Usb Sitecom, fornito a corredo del Kit Adsl WL-577 v1-001-300N.

Succede che all'accensione del computer l'adattatore non si avvii. Infatti il led resta sempre spento. Una volta che il sistema operativo si inizializza completamente, la periferica non viene logicamente riconosciuta e, per fare notare al computer l'adattatore, mi vedo costretto a staccare ed inserire nuovamente il connettore alla porta Usb. Purtroppo l'anomalia si presenta sia sulle porte anteriori che posteriori del computer. Ho provato l'adattatore con il computer portatile di casa e l'alimentazione gli arriva regolarmente attraverso la porta Usb. Che problema mi affligge?

Soluzione


Quello che l'utente crede essere un problema, in realtà è un comportamento che dipende da una funzione implementata in quasi tutte le schede madri. Almeno in quelle realizzate negli ultimi anni.

In quasi tutte le schede è possibile fornire alimentazione alle porte Usb anche se il computer è spento. Per farlo è però necessario disporre adeguatamente un ponticello caratteristico che solitamente è etichettato come Usb power.

In alcuni casi è possibile attivare l'alimentazione di una specifica porta (quella cui è collegata la tastiera). In altri, sono alimentate tutte le porte in maniera meno targhettizata. Proprio in questo caso le periferiche mantengono le loro impostazioni (come nel caso di un adattatore Wi-Fi).

Quello che vi consiglio di fare è di cercare delle informazioni sulla scheda madre che utilizzate. Cercate se è presente l'Usb power. E qualora lo fosse, provate a controllare se è nella posizione corretta. Naturalmente questo è possibile farlo attraverso apposito manuale della scheda madre.

Un'altra informazione che forse vi sarà di una certa utilità è che nella stragrande maggioranza dei casi gli adattatori Wi-Fi non si attivano da soli automaticamente, ma devono essere avviati su richiesta proprio per ridurre al minimo le trasmissioni inutili e tutelare la propria sicurezza.

Il fatto che il Wi-Fi Usb Sitecom si inizializzi quando il connettore viene staccato e poi inserito nuovamente nella porta Usb, è dovuto alla procedura di reset alla quale sono sottoposte tutte le periferiche al momento della connessione al bus Usb.

In tal senso è molto probabile che il firmware dell'adattatore sia stato progettato perchè la connessione alla porta usb sia interpretata come una chiara e manifesta volontà da parte dell'utilizzatore di accendere e sfruttare il prodotto in questione.

Un buon funzionamento degli adattatori Wi-Fi dipende sia dal firmware interno sia dal driver che si integra con il sistema operativo.

In ogni caso si potrebbe provare ad eseguire un aggiornamento dei programmi di supporto per il chipset, tra cui il gestore Agp, il controller Ide e le altre interfacce nel southbridge (nel caso di schede madri a chipset northbrige/southbridge). Aggiornamento driver per il chipset.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)