© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

E’ vero che attraverso Facebook vengono diffusi virus, trojan e malware?

E’ sempre così. Dopo il successo e la popolarità è la volta delle male lingue e maldicenze.
Complice un boom mediatico ed una diffusione come poche altre se ne sono viste nella storia, si va diffondendo sempre di più tra le persone, che si sono avvicinate da poco al fantastico mondo dei computer, la paura che Facebook (e con lui altri social network) sia un portatore di virus.

Una mia zia di 54 anni residente in Italia, ad esempio, non manca mai di chiedermi – E’ vero che se mi iscrivo su Facebook mi becco qualche virus?

Io rispondo sempre che le basta essersi fatta il vaccino contro l’influenza ad Ottobre per stare tranquilla, ma la paura non le passa. Ed ogni volta che mi sente parte con il rito propiziatorio per esorcizzare qualsiasi contagio.

Allora! Una buona volte per tutte. Qual’è la verità su Facebook? Si beccano o no dei virus?

DIPENDE!!! Facebook è pericoloso quanto lo è ricevere delle email. Non bisogna mai accettare o peggio aprire dei file da fonti sospette. Inoltre meglio non diffondere mai password e dati di carte di credito.

Per il resto dotatevi di un buon sistema di sicurezza e godetevi la magia di Internet e la sua bellezza. Parlate tranquillamente con amici e parenti. Navigate a vele spiegate su Facebook ed altri social network. L’unica cosa di cui vi dovete dotare è un po’ di accortezza. Nella vita non basta mai.

Non preoccupatevi delle voci che vi ammoniscono nell’accettare certe amicizie, perchè tali “utenti” potrebbero essere in realtà dei virus. Questa leggenda metropolitana mi sembra troppo ispirata a matrix.
A fine navigazione nessuno vi chiederà di scegliere tra una pillola bianca ed una rossa.

Non esistono virus, creati appositamente su Facebook, perchè un lestofante possa monitorare un contatto X.

L’unica cosa pericolosa in cui vi potete imbattere è un utente (amico o meno di Facebook) che vi invia un file malevolo. Ma una volta che lui vi invita a cadere nella trappola, cogliete la palla al balzo ed ignoratelo. Non scaricate nessun file che non venga da fonte certa ed assicuratevi di avere un buon antivirus sempre aggiornato.

Armatevi di buon senso. Solo di questo. E ricordatevi di non aprire file o link sospetti.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla