© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Dischi esterni che cambiano la loro interfaccia attraverso un semplice cavo: in attesa delle porte USB 3.0

Le nuove unità di massa della famiglia FreeAgent GoFlex possiedono un’architettura che permette loro di passare dalla diffusissima interfaccia Usb2.0 a quella 3.0 o a quella Fireware o (ancora) a quella eSata. La trafila delle operazioni sarà semplicissima. Infatti basterà sostituire il cavo di collegamento con un altro più adeguato alle vostre esigenze.

I Seagate FreeAgent GoFlex abbracciano i seguenti modelli: Ultra-portable, Pro Ultra-portable e Desk External.

I driver degli hard disk esterni sono perfettamente compatibili con i sistemi Mac e con quelli Windows.

Una delle funzioni più interessanti è quella che, attraverso il cavo Auto Backup, consente all’unità di memorizzazione di massa di trasformarsi rapidamente in un pratico sistema per il salvataggio di dati, applicazioni e (alla bisogna) anche dell’intero sistema operativo.

Un altro genere di unità è la GoFlex Net che trasforma il disco esterno in un’unità di rete per la condivisione via Internet di documenti e file.
Ma la praticità di questi gioiellini della tecnologia non finisce qui. Infatti i dischi GoFlex Ultra-portable e Pro Ultra-portable possono essere inseriti in un eventuale slot interno GoFlex TV HD Media Player, un lettore multimediale in grado di riprodurre tutti i file audio e video (fino alla risoluzione di 1080p) su qualsiasi televisore. Sul lettore sono presenti sia delle uscite video composito che component e Hdmi. Inoltre il Media Player è fornito di porta Ethernet, per poter essere collegato ad una rete, e di una porta USB, che gli consente di interfacciarsi a qualsiasi drive o memoria esterna.

Chi sono? admin

Mi presento.
Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie.
Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l’età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere – del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa – e fuori – si fa quello che dice Lei :)

COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.

In fede,
Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *