© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Collegare il notebook alla TV. Quale porta garantisce una migliore qualità delle immagini e del suono?

Se il computer portatile è di recente fattura e la stessa cosa si potrebbe dire del televisore che avete in casa, allora è possibile collegare i due sistemi attraverso la praticissima porta HDMI.

Credeteci. E’ attualmente la soluzione migliore per proiettare sul piccolo schermo dei video ed immagini in alta definizione presenti sul notebook.

Hdmi infatti sta per High-Definition Multimedia Interface ed è uno standard commerciale completamente digitale per l’interfaccia dei segnali audio e video.


Alcuni televisori inoltre dispongono di ingresso VGA a 15 poli. In questo caso è possibile collegare qualsiasi tipo di notebook. Non importa quanto sia vecchio o economico. La qualità delle immagini sarà comunque minore. Sensibilmente inferiore.


Una volta che avrete collegato il cavo al terminale televisivo, il portatile dovrebbe replicare il proprio desktop sul televisore.

Se ciò non accadesse, occorre attivare la visualizzazione sulla periferica esterna tramite la combinazione di tasti Fn + uno dei tasti funzione (solitamente F4 o F5).

Per cambiare la risoluzione si può andare nell’apposita sezione del pannello di controllo che si riferisce alla scheda grafica.

In alcuni casi potrebbe accadere che il televisore accetti solo un segnale analogico video composito (connettore Rca rotondo) oppure S-video (connettore mini din a quattro poli).



In tale evenienza è possibile creare un collegamento se il notebook prevede una di queste uscite. Ad ogni modo esistono degli adattatori tra i formati Rca e S-video. Il secondo standard garantisce una qualità leggermente migliore, ma in ogni caso molto più scadente di un collegamento HDMI o VGA.

Per ulteriori consigli sulla gestione del notebook consultate questo articolo: Consigli per ottenere il massimo da un notebook: cernita dei migliori “trucchi” da utilizzare sui computer portatili.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla