venerdì 2 luglio 2010

Cosa rappresenta il processo moe.exe e perchè è in esecuzione sul computer

Molti di voi si sono accorti di avere all'interno del Task Manager uno strano processo che tira via risorse e di CPU e di Memoria. Questo processo porta il nome di moe.exe e NO, non è un virus né uno spyware.

Moe.exe (Mesh Operating Environment) è il motore di sincronizzazione del nuovo Windows Live Sync Beta.
L'attuale Live Sync si basa su tecnologia Mesh. Attraverso questa applicazione si possono sincronizzare le cartelle presenti su un computer con eventuali hard disk virtuali presenti su Internet. Un esempio su tutti potrebbe essere Windows Live SkyDrive.

Qualora non aveste installato Live Sync, la presenza del processo Moe.exe è spiegabile con l'installazione di un altro programma. Un esempio potrebbe essere il nuovo Windows Live Essentials beta.
Il problema che molti di voi si pongono è che moe.exe consuma una notevole quantità di CPU e Memoria durante l'utilizzo di certe applicazioni.

Se guardate bene all'interno della scheda dei processi, dovreste trovare voci come WLSync.exe (che è l'interfaccia grafica di Live Sync) e WLRemoteClient.exe (che troverete se siete connessi con un altro computer via Live Sync).



Chiudere Live Sync

Per far in modo che i dati siano sempre sincronizzati al minimo cambiamento, Live Sync viene eseguito praticamente al lancio di Windows. Se intendete evitare che il programma si esegua automaticamente, magari per risparmiare risorse preziose, allora chiudete per prima cosa l'icona che compare nell'area di notifica con le due frecce, cliccandovi sopra con il tasto destro del mouse e poi selezionando l'opzione “exit”.

Nella finestra che si aprirà cliccate su “Close Sync”. In questo modo verranno terminati tutti i processi quale WLSync.exe, moe.exe, etcc.

Nota: se volete sincronizzare dei file, potete sempre lanciare Live Sync in un secondo momento normalmente.

Se provate a terminare il processo moe.exe direttamente dal Task Manager, esso verrà rieseguito automaticamente al minimo richiamo dell'applicazione WLSync.exe o al successivo riavvio di Internet.

Per bloccare l'auto-avvio, lanciate l'esegui (Win + R) e digitate “msconfig.exe”. Date l'invio e concedete i permessi. Poi entrate nella scheda “avvio” e deselezionate l'applicazione Windows Live Devices. Cliccate su OK e salvate i cambiamenti effettuati. Alla fine vi verrà chiesto se volete riavviare o farlo in seguito.

Se invece vi rendete conto che non utilizzate il programma per la sincronizzazione dei file e cartelle, andate in Pannello di Controllo → Disinstalla un programma → e disinstallate Windows Live Essentials Beta.

Si aprirà una finestra che vi domanderà se volete sbarazzarvi anche di altri programmi Windows Live e selezionate i programmi che volete disinstallare. Selezionate Sync e proseguite. Guardate le immagini qui sotto.




Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)