© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Recensione Toshiba Satellite A355. Opinione: Prestazioni solide. Notebook adatto a diverse funzioni. Tastiera comoda

Il Toshiba Satellite A355 è il fratello maggiore del modello A305. Il monitor presenta un buon contrasto dei colori ed una loro soddisfacente saturazione. La tastiera e lucida e molto comoda da utilizzare, anche se quando la luce scarseggia diventa particolarmente ostico beccare i tasti giusti. Ad ogni modo la battitura è solida e il telaio garantisce una solidità degna di nota. Anche il touchpad è piacevole da utilizzare.

Le prestazioni del sistema sono eccellenti. Il processore a 2.16GHz e la scheda grafica sono una garanzia d’efficienza. Il sistema riesce a gestire i giochi più moderni. Le normali attività d’ufficio che si eseguono ogni giorno non incontrano problemi. Il caricamento dei programmi e rapido ed anche guardare un bel film in alta definizione può essere un’opzione da valutare nel tempo libero. La doppia unità di massa, inoltre, consente di separare la zona dedicata al sistema operativo e quella nella quale vengono salvate le applicazioni, foto, film ed altri dati. In questo modo il sistema operativo troverà un ambiente sempre rigoglioso e florido.

Gli altoparlanti funzionano bene a volume basso. Mano mano che la manovella del volume viene innalzata, il suono comincia a produrre delle leggere distorsioni. Comunque mi è parso che medi e bassi siano espressi in maniera dignitosa. Decisamente sopra la media.

La batteria agli ioni litio e 6 celle garantisce un’autonomia di sole 2 ore. Il test effettuato è stato svolto settando la luminosità dello schermo al 70% e poi aggiornando ogni 30 secondi una pagina web.

Il processore e la scheda grafica implementati dal Toshiba Satellite A355 fanno sicuramente innalzare velocemente la temperatura quando lavorano a pieno carico. Ma fino a quel momento il notebook è sostanzialmente silenzioso e fresco.

  • wPrime Multithreaded Benchmark (Test Processore – il punteggio minore indica un risultato migliore)
  • PCMark05 (Prestazioni complessive del sistema – il punteggio maggiore indica un risultato migliore)
  • 3DMark06 (Prestazioni video e performance di gioco – il punteggio maggiore indica un risultato migliore)

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core 2 Duo Processor P7450 (2.13GHz, 3MB L2, 1066MHz FSB)
Scheda Grafica: ATI Mobility Radeon HD 3650 con 512MB di memoria
RAM: 4GB PC2-6400 DDR2 SDRAM
Hard disk: Doppio 500GB+250GB Serial ATA (5400RPM)
Monitor: 16.0″ Widescreen TruBrite TFT LCD 1366×768 (WXGA)
Unità ottica: DVD SuperMulti (+/-R double layer)
Wireless: Intel Wireless WiFi Link 5100AGN (802.11a/g/n)
Batteria: 6-celle 10.8v 44Wh
Dimensioni: 15.1″ x 10.5″ x 1.6″
Peso: 2,7 KG
SO: Windows Vista Home Premium (SP1, 64-bit)
Prezzo al dettaglio: € 959,99 controllate se è in catalogo o cercatelo su Unieuro

LE PORTE
Sono presenti quattro porte USB, una FireWire, eSATA tramite una porta combo USB, S-Video, HDMI, VGA, LAN, e jack audio.

IN CONCLUSIONE – Il Toshiba Satellite A355 è un notebook dalle prestazioni solide e sufficientemente all’altezza di molte situazioni. E’ possibile scrivere, navigare, guardare dei video in formato tradizionale, ma anche in alta definizione. Anche giocare non è un problema. Inoltre la soluzione di adottare due unità di memorizzazione di massa rende il sistema più stabile, sicuro e longevo a livello prestazionale. Il rivestimento dissipa bene il calore e resiste anche ad i graffi. Gli altoparlanti sono decisamente sopra la media. Di contro le impronte restano facilmente attaccate al notebook e la durata della batteria è di soli due ore.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *