mercoledì 30 giugno 2010

Recensione HP ProBook 5310m, Prezzo: € 752,02. Opinione: notebook dall'ottima qualità costruttiva e dal design interessante. Tastiera/touchpad comodi

L'HP ProBook 5310m è un EliteBook alla portata delle tasche di molti. Si tratta di un prodotto veramente interessante. E forse era meglio se HP lo avesse rilasciato un po' prima. Se state cercando un notebook da poter portare a lavoro (mi riferisco ad attività che richiedono una sufficiente, ma non elevata, potenza di calcolo – piccole e medie imprese) e non vi frega molto di possedere un'unità ottica integrata, allora il ProBook 5310m è il portatile che fa per voi.

Se facciamo uno sforzo di memoria, possiamo chiaramente ricordare che la prima generazione di notebook ProBooks sacrificavano fortemente la qualità costruttiva ed il design, per poter mantenere un prezzo basso ed allo stesso tempo dei buoni accessori che garantissero una discreta usabilità e sicurezza.
Oggi le cose son cambiate e l'HP ProBook 5310m presenta una sorprendente qualità costruttiva e resistenza agli urti. Potete tranquillamente portarvelo dappresso senza preoccuparvi troppo.

Certo alcuni di voi potranno recriminare sul fatto che non sia presente un'unità ottica, ma è anche vero che la scelta di HP è stata dettata da una constatazione di fatto: chi usa il computer per lavoro e si sposta spesso con il PC, raramente usa l'unità ottica.

Forse potrebbe utilizzarla chi prende molti aerei e vorrebbe guardare un film durante il volo, ma per il resto l'assenza di lettore o masterizzatore non è una gran cosa. Anzi, è proprio questo che ha consentito agli sviluppatori di dare all'HP ProBook 5310m una forma piatta e poco ingombrante.

Che il 5310m sia adatto a chi si sposta frequentemente appare più ovvio se menzionamo l'HP 3D DriveGuard, meccanismo che protegge l'hard disk contenuto all'interno del notebook.

Il ProBook 5310m implementa un monitor da 13 pollici antiriflesso con un rapporto d'aspetto di 16:9. La risoluzione è di 1366 x 768 pixel, 720p. I colori sono vibranti ed il contrasto ottimo. Anche la luminosità raggiunge un buon grado d'efficacia. Diciamo che per un uso indoor è sufficiente impostare la luminosità dello schermo tra il 50-70% delle sue possibilità.

Come al solito ribadisco che è inutile preoccuparsi del passaggio da un eventuale 16:10 al rapporto di 16:9. Se da un lato è vero che questo significa godere di una minore risoluzione verticale, è anche vero che la differenza tra 1366 x 768 e 1280 x 800 è veramente poca roba.
Per quello che riguarda gli angoli di visualizzazione verticali, i risultati sono accettabili. Nella media. I colori cominciano a sbiadirsi o a sovrapporsi a partire dai 45° dal punto focale centrale. Sopra la media invece gli angoli di visualizzazione orizzontali che reggono bene fino ai 75° di inclinazione prima che i colori si invertano. Condividere lo schermo con una o più persone è piacevole.

Il sistema audio è sotto quella che un utente affezionato di HP definirebbe sotto la media. E' altamente consigliato munirsi di cuffie.


La tastiera è comoda. Tra un tasto e l'altro è presenta lo spazio necessario per ridurre di molto gli errori di battitura che assillano tutti coloro che utilizzano i notebook. Nei modelli dotati di lettore ottico ero solito registrare un leggero effetto trampolino proprio nella zona immediatamente sopra all'unità. L'HP ProBook 5310m non presenta affatto questa defezione e la solidità della tastiera è omogenea.
Bene anche il touchpad che si comporta ottimamente a livello di sensibilità e risposta, ma la sua superficie sembra destinata a sbiadirsi velocemente con l'uso.

Le prestazioni del ProBook 5310m sono soddisfacenti e tutto-sommato gravano poco sulla durata della batteria, che regge per circa 5 ore. Inoltre sono agevolate dalla presenza di un hard disk a 7200 rpm. E' possibile gestire senza rallentamenti e patemi d'animo tutte le normali attività quotidiane svolte da un utente medio come navigare, utilizzare programmi di scrittura (Office) e ascoltare della musica. Il processore e la scheda grafica in più, riescono a decodificare discretamente i video in alta definizione anche se sopra i 720p, i sincronismi cominciano a sballare.
Giocare è fuori d'ogni logica.




  • wPrime Multithreaded Benchmark (Test Processore - il punteggio minore indica un risultato migliore)
  • PCMark05 (Prestazioni complessive del sistema - il punteggio maggiore indica un risultato migliore)
  • 3DMark06 (Prestazioni video e performance di gioco - il punteggio maggiore indica un risultato migliore)


CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core 2 Duo P9300 (2.26GHz, 6MB L2 cache, 1066MHz FSB)
Scheda Grafica: Intel Graphics Media Accelerator 4500MHD
RAM: 2GB DDR3 1333MHz RAM
Hard disk: 320GB 7200RPM
Monitor: 13.3-pollici LED-backlit anti-glare HD display (1366 x 768)
Unità ottica: Non presente
Wireless: WiFi (802.11a/b/g/draft-n),
Batteria: 4-Celle 41WHr (14.8V)
Dimensioni: 12.9 x 8.7 x 0.93 pollici
Peso: 1.72 KG
SO: Microsoft Genuine Windows 7 Professional (32-bit)
Prezzo al dettaglio: €752,02 controlla se è in catalogo

LE PORTE
  • Lato frontale: Nulla da segnalare
  • Lato posteriore: Nulla da segnalare
  • Fianco sinistro: alimentazione, una porta Usb 2.0, Ethernet e presa per collegare un monitor esterno
  • Fianco destro: memory card reader, combo audio jack, due porte USB 2.0, Kensington Lock slot.


IN CONCLUSIONE - L' HP ProBook 5310m è un notebook pensato per le piccole e medie imprese dalla buona qualità costruttiva. Il prezzo è competitivo ed alla portata di molte tasche. La tastiera ed il touchpad sono molto comodi ed efficaci. Di contro non è presente un lettore ottico e la gamma di opzioni di configurazione è piuttosto limitata.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)