sabato 19 giugno 2010

Problemi con Internet Explorer: Risoluzione dei problemi e re-installazione di Internet Explorer in Windows XP

Quando la navigazione su Internet è lenta non si perde tempo a prendersela con il provider che fornisce i servizi. Molte volte invece è colpa o di un'infezione informatica o anche di una defezione del browser, con il quale si sta navigando, che improvvisamente può bloccarsi all'infinito.

Quando si hanno dei problemi con il browser di navigazione, la via più facile per cercare di risolverli è quella di disinstallare l'applicazione e reinstallarla. Altre volte è sufficiente visitare il sito Internet della casa produttrice del browser per vedere se sono state rilasciate delle patch o degli aggiornamenti atti a limare la presenza di bug.

Facciamo finta che non siano presenti degli aggiornamenti e che Internet Explorer sia improvvisamente impazzito e sia diventato ingestibile. Cosa fare?

1. La prima cosa da fare è quella di riavviare il computer per vedere se il problema sussiste all'avvio di una nuova sessione di lavoro.

2. Provare a risolvere i problemi senza reinstallare ex novo Internet Explorer.

3. Disinstallare e reinstallare il browser di casa Redmond.


Guida - Risolvere i problemi Senza disinstallare Internet Explorer

Come accennato nell'elenco summenzionato, non è necessario reinstallare subito il browser. Se Internet Explorer non sta funzionando come dovrebbe, è probabile che ci siano delle impostazioni sballate.

Magari son cambiate dopo l'aggiunta di un add-on o qualche aggiornamento mal riuscito o interrotto bruscamente. In ogni caso qualora il vostro browser si bloccasse o qualora andasse in contro a crash continui, provate a:

1. Chiudete tutte le finestre in esecuzione di Internet Explorer.
2. Aprite una nuova finestra del browser e cliccate sulla voce "Strumenti" che potete trovare nella barra dei menù.
3. Dal menù contestuale che si aprirà, selezionate la voce "Opzioni Internet" e, dalla finestra di dialogo, accedete alla scheda "Avanzate".
4. In basso troverete una voce: "Reimposta". Cliccatela. In questo modo le impostazioni di Internet Explorer verranno impostate sui valori predefiniti. E questo si spera possa risolvere i problemi che affliggono il browser.


Nota: mi sembra superfluo ricordarvi che i settings predefiniti non prevedono eventuali estensioni che avevate deciso di installare e che probabilmente entravano in conflitto tra di loro.

Ci tengo a precisare che se utilizzate Windows XP dovete avere la premura di installare Windows XP service pack 3. Molte volte è sufficiente per risolvere i problemi del browser e non solo. Windows XP Service Pack 3 (SP3) include tutti gli aggiornamenti precedentemente rilasciati per il sistema operativo e ne migliora affidabilità e resistenza ad infezioni informatiche.

Se la procedura descritta sopra non dovesse essere di alcuna utilità, allora consiglio di disinstallare e reinstallare Internet Explorer. Naturalmente la versione più aggiornata del browser è da preferire ad un vecchio eseguibile da lanciare. Questo perchè l'applicazione dovrebbe risultare maggiormente stabile e, soprattutto, più sicura.


Guida - Reinstallare Internet Explorer 6 in Windows XP

Nel caso in cui un utente non voglia per nessun motivo cambiare il proprio browser e vuole continuare ad utilizzare il vecchio Internet Explorer 6, può:

1. Andare in Start ed aprire l'esegui (comando rapido Win + R)
2. Una volta aperto l'esegui date il comando "%systemroot%\inf" (senza virgolette)
3. Comparirà una finestra (Inf) all'interno della quale dovrete cercare il file "Ie.inf"
4. Una volta che lo avete trovato, cliccateci di sopra con il tasto destro del mouse e, dal menù contestuale, selezionate l'opzione "Installa".
5. Ora non dovete far altro che aspettare la fine della procedura e poi riavviare il computer.

Nel caso in cui non riusciste a trovare il file Ie.inf o nella sfortunata evenienza che fosse corrotto, provate a scaricare l'Internet Explorer 6 Service Pack 1 ed eseguitelo per reinstallare Internet Explorer 6.


Guida - Reinstallare Internet Explorer 7 o 8 in Windows XP

Se invece stavate utilizzando una versione più aggiornata del browser di casa Redmond. La prima cosa che dovete fare è disinstallarlo e poi procedere alla sua installazione.

Per disinstallarlo dovete recarvi in Start -> Pannello di controllo -> Aggiungi/Rimuovi Programmi -> Selezionate Internet Explorer 7 o 8 e poi cliccate su Rimuovi o Disinstalla.
Al termine della procedura riavviate il computer.

Per la successiva installazione dovete possedere gli eseguibili. Se non li avete, potete scaricarli direttamente sul sito della Microsoft: Internet Explorer 7, Internet Explorer 8.

Mi ripeto ancora una volta. Nel caso in cui non abbiate aggiornato il vostro sistema operativo attraverso il Service Pack 3, procedete prima all'istallazione dell'aggiornamento e poi alla installazione del browser.
Se avete installato Internet Explorer 7 o 8 prima e poi il Service Pack 3, potreste non trovarli all'interno della finestra Aggiungi/Rimuovi Programmi. In questo caso dovete prima disinstallare gli aggiornamenti del sistema operativo e poi procedere con il recupero del browser.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)