© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Storage di Rete con i ReadyNAS 3100 e 4200

L’americana azienda Netgear ha annunciato (in occasione del CeBIT di Hannover) gli ultimi due arrivati di casa. Appartengono alla famiglia dei ReadyNAS e sono il ReadyNAS 3100 ed il ReadyNAS 4200.
Questi due dispositivi sono chiaramente dei rack (sistemi standard d’installazione di componenti hardware, costituiti da una struttura modulare larga 19 pollici (482,6 mm) e alta 1,75 pollici (44,45 mm) per ogni unità ospitata. La lunghezza è variabile, anche se solitamente maggiore di 600mm. Il numero di unità di un rack è variabile; le dimensioni comuni sono da 12, 25 e 42 unità. Ogni rack da 42 può essere suddiviso in 3 shelf (14 unità l’uno), con accesso separato).

Nel caso specifico i ReadyNAS 3100 e 4200 sono in grado di gestire da 4 a 12 dischi Serial Ata. Tutt’e due possono tranquillamente operare come NAS tradizionali all’interno di una San (Storage Area Network) grazie al supporto di protocollo iScsi.

Il cuore dei sistemi summenzionati è caratterizzato da processori Intel Quad Core che garantiscono attualmente il massimo delle prestazioni. L’affidabilità dello storage di rete è garantita da memorie Ecc, alimentatori e sistemi di raffreddamento ridondanti.

Il modello 3100 implementa 4 alloggiamenti per i dischi Sata occupando solo uno slot rack. Per quanto riguarda i tagli, sono disponibili da 4 ed 8 TB totali.
L’altro modello, invece, è un dispositivo 2U dotato di 12 alloggiamenti Sata. Questo gli consente di raggiungere una capacità massima di 24 TB. Inoltre implementa una porta di rete da 10 Gigabit al secondo per throughput superiori.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla