© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Disattivazione totale o parziale dell’Autoplay in Windows Vista e Windows 7. E’ utile?

Per impedire l’autoplay di un dispositivo Usb, su Windows XP, era sufficiente tenere premuto il tasto Maiuscolo durante l’inserimento dell’unità esterna Pen drive. Con Windows Vista e Windows 7, molti utenti si ritrovano spiazzati perchè vorrebbero poter disabilitare a loro piacimento l’autoplay.

In effetti Microsoft è stata molto chiara sull’argomento. In Windows Vista la funzionalità Autoplay è stata interamente ri-progettata ed il suo menù è visualizzato anche se l’utente dovesse tenere premuto il tasto Maiuscolo.

Se vi recate nel Pannello di controllo -> Hardware e suoni -> Autoplay (o scrivete direttamente autoplay nel box di ricerca), potete disattivare completamente o parzialmente l’Autoplay. Praticamente sarete in grado di associare una specifica azione da eseguire all’inserimento di un determinato supporto di memorizzazione di massa mobile.
Purtroppo, per i meno esperti, le unità rimovibili non sono nominate in maniera esplicita e questo potrebbe creare dei momentanei problemi di disorientamento.

Se siete arrivati in questo post con l’intenzione di disabilitare l’Autoplay, per proteggervi da Worm e malware, leggete questo articolo e capirete che Autorun e Autoplay sono due cose diverse. Quindi la disattivazione dell’Autorun (auspicabile per prevenire forme automatiche di contagio e trasmissione di infezioni informatiche) non impedisce l’accesso ed il normale funzionamento di qualsiasi file sul disco. Blocca soltanto il file autorun.inf che viene interrogato dal sistema operativo (Windows) al momento della connessione di una periferica mobile al computer. Inoltre vi rimando ad una pagina curata direttamente da Microsoft.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *