© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Come disabilitare l’accesso al Registro di Sistema in Windows

Interagire con il Registro di Sistema di Windows è un’operazione molto delicata. Per ricordarvene o ricordarlo a chi utilizzasse insieme a voi il computer, potreste momentaneamente bloccarne l’accesso.

Potete farlo sia utilizzando l’Editor criteri di gruppo che un’applicazione molto semplice da usare: Registry Enabler & Disabler 3

Ad ogni modo le versioni Home di Windows non potranno utilizzare l’Editor criteri di gruppo per il semplice fatto che le loro versioni del sistema operativo ne sono sprovviste. A tutti coloro che avessero una versione Home, consiglio di passare al metodo successivo.

METODO 1: Editor Criteri di Gruppo

Aprite lo start Menù e all’interno del box di ricerca digitate “gpedit.msc”. Poi date l’invio. Si aprirà l’Editor. Tramite il menù ad albero seguite il percorso che vi porterà alla cartella:
User ConfigurationAdministrative TemplatesSystem
Selezionate la cartella System e, sulla destra, scorrete l’elenco delle cartelle e file sotto la voce “Setting” fino a trovare “Prevent access to registry editing tools”. Doppio click su “Prevent access to registry editing tools” e nella finestra che si aprirà selezionate l’opzione “Enabled” che impedirà l’accesso al registro di sistema. Poi salvate ed uscite.

Per poter ri-accedere al Registro di Sistema non dovrete far altro che eseguire lo stesso percorso e poi cliccare su “Disabled” e salvare.

METODO 2: Registry Enabler & Disabler 3

Se si sta utilizzando la versione Home o Starter di Windows 7, è possibile utilizzare un programma gratuito d’utilità dall’interfaccia molto pulita. Si chiama Registry & disabler Enabler
Potete scaricarla al seguente indirizzo. Questa applicazione funziona bene su XP come su Vista e Windows 7.

Non è richiesta alcuna installazione. E’ possibile anche inserire il programma all’interno di una chiavetta e disabilitare il Registro per il tempo necessario ad evitare che un soggetto maldestro faccia crollare Windows sulle sue stessa fondamenta.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *