lunedì 17 maggio 2010

Come creare facilmente un disco di ripristino con Windows 7 o Windows Vista

Purtroppo accade fin troppo spesso che chi compra un computer con sistema operativo preinstallato (ed alle volte anche di dubbia origine) non goda del DVD a corredo che consente all'utente un eventuale ripristino di installazione.
Una storia totalmente diversa riguarda chi avesse comprato il sistema operativo in negozio. Egli infatti può tranquillamente fare il boot dal disco originale e poi richiamare la funzione "Opzione di ripristino del sistema" all'inizio della normale procedura di installazione.

E' anche vero che difficilmente si presenta un problema così grave da impedire l'avvio del Windows. Ma non è impossibile. E chi non fosse in possesso di un disco di ripristino o del disco originale del sistema operativo, è nei guai e deve andare in assistenza sperando che i dati possano essere recuperati.

Fatevi trovare preparati! Qualora non vi fosse dato in supporto con il computer o notebook il DVD originale di Windows, adoperatevi per creare un disco di ripristino da usare in casi d'emergenza.

Creare un punto di ripristino dovrebbe essere la prima cosa da fare (dando per scontato che il sistema sia vergine e privo di malware) una volta comprato il computer.

1. Aprite lo Start Menù e digitate nel box di ricerca "ripristino".

2. Selezionate la voce "Crea un disco di ripristino".

Nota: in alternativa lanciate l'esegui con Win + R e poi digitate "recdisc".



3. Inserite un DVD vergine all'interno del masterizzatore e cliccate su "Crea sistema".

Alla fine della masterizzazione abbiate la cura di scrivere "Disco di ripristino" + la data nel CD e conservatelo con saggezza.

Mi sembra che le versioni Windows Home Premium e Home Basic non consentano di creare un disco di ripristino. In tal caso provate ugualmente la procedura sopra descritta e qualora non andasse bene non disperate.


Microsoft ha reso (già da tempo) disponibili delle immagini .Iso sia per la versione a 32 che 64 bit. Per quello che riguarda Windows 7, recatevi sul sito Neosmart, in questa pagina per la precisione (scorrete la pagina fino a trovare "Download Links"), e troverete i file .torrent con cui avviare il download tramite un programma come uTorrent o BitTorrent. Qualora utilizzaste Windows Vista, recatevi in quest'altra pagina ed eseguite una procedura analoga a quella descritta qualche rigo sopra, per scaricare l'immagine del sistema operativo.

Dopo aver scaricato le immagini sarà necessario masterizzarle. In Windows Vista ed XP è necessario ricorrere a dei programmi di terze parti come MagicISO, CDBurnerXP o BurnCDC. Windows 7, invece, non ha bisogno di altri programmi. Riesce lui stesso a masterizzare delle immagini iso su DVD. Basta fare clic con il tasto destro del mouse sull'immagine che volete masterizzare e poi selezionare, dal menù contestuale che si aprirà, l'opzione "Masterizza immagine disco".

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)