© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Come Aggiungere una Cartella (e non un file eseguibile) alla Taskbar di Windows 7

Una delle comodità assolutamente da provare in Windows 7, è la possibilità di aggiungere una cartella o una libreria (e non solo un programma) direttamente alla barra delle applicazioni in modo da raggiungerla ancora più velocemente.
Solo per farvi qualche esempio, che ne pensate di legare alla barra la cartella che contiene le immagini e gli avatar utilizzati in Skype o MSN o nel programma che gestisce la Webcam del vostro computer?

Spesso e volentieri queste cartelle non sono immediatamente accessibili. Quindi perchè non metterle in bella vista una volta che le trovate?

Se già ci avete provato e non ci siete riusciti, riprovate dopo aver letto questo articolo. In teoria sarebbe possibile aggiungere alla taskbar solo programmi eseguibili, ma esiste un trucchetto per aggirare l’ostacolo.

1. Fate click su un punto vuoto del desktop con il tasto destro del mouse.

2. Dal menù contestuale che si aprirà, selezionate Nuovo -> Collegamento.

3. Si aprirà una finestra di dialogo. Fate clic su “Sfoglia” e inserite il percorso che vi porterà alla cartella d’interesse.

4. Non chiudete la finestra! Scrivete “explorer” subito prima del percorso del collegamento che potete anche mettere tra virgolette (“”). L’importante è che tra la parola explorer ed il percorso lasciate uno spazio. Altrimenti il percorso non dovrebbe essere accettato. In fine cliccate avanti, date un nome che vi aggradi e poi cliccate su “Fine”.

Nota: volendo potete anche cambiare l’icona che di default è la stessa di Esplora risorse. Potete farlo cliccando su “Cambia icona” in “Proprietà”. Il sistema operativo corrente vi proporrà le icone contenute nella cartella C:/Windows/explorer.exe, ma potete trovarne molte altre in %SystemRoot%system32SHELL32.dll – inserite il percorso nel box di ricerca – (naturalmente Internet è una fonte vastissima di icone).

5. Trascinate il collegamento, appena creato sul desktop, all’interno della taskbar di Windows 7 e sistematelo nella posizione che preferite.

6. Cancellate la copia eventualmente rimasta sul desktop.

Purtroppo le finestre aperte facendo click su questo genere di collegamento verranno raggruppate con l’icona di esplora risorse. Un prezzo più che accettabile per questo escamotage veramente comodo! Dovrebbe funzionare anche su Vista per inserire delle cartelle nella zona avvio veloce.

Chi sono? admin

Mi presento.
Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie.
Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l’età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere – del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa – e fuori – si fa quello che dice Lei :)

COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.

In fede,
Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *