© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Protezione e backup dei dati tramite una unità Ssd: Expresscard dotata di cifratura AES a 256 bit con capacità di 16/32 GB

La sicurezza dei dati è uno dei temi più importanti e più seguiti ogniqualvolta propongo una nuova soluzione. Essere derubati di materiale sensibile è una delle cose più frustanti in assoluto. Ore ed ore di lavoro spese a vuoto. Potevate fare mille altre cose. Ed invece qualcun altro, magari un vostro collega, ha fatto il furbo e si ritrova tra le mani non soltanto il vostro lavoro, ma possibilmente anche dati personali e foto o considerazioni private che vi fanno sentire nudi e parecchio “indispettiti”.

Verbatim, uno dei leader mondiali dell’archiviazione, propone un’unità di massa chiamata Express Card Ssd Secure con una capacità di 16 o 32 Gbyte. E’ un prodotto molto utile per eventuali backup di file e documenti, ma anche per il mantenimento sicuro dei dati personali.
Infatti la caratteristica principale è la possibilità di cifratura interna dei dati salvati nella Ssd tramite l’algoritmo AES a 256 bit. Sistema di sicurezza ottimo. Attualmente la sua robustezza è indiscussa e riesce a fronteggiare bene qualsiasi tipo di attacco su dispositivi del genere.

A differenza di un Pen drive, la ExpressCard risulta per nulla ingombrante visto che si alloca perfettamente nella invaginazione del notebook predisposto ad accoglierla e vi dimenticherete praticamente che ne avete già una fino al momento di utilizzarla, magari proprio per sfruttare un backup salvato su tale periferica mobile.

La soluzione studiata da Verbatim è comodissima e completamente automatica. Dopo l’inserimento sarà possibile visualizzare solo una partizione di circa 10 MB che, tra le altre cose, contiene un file eseguibile che, alla prima connessione, permette di impostare una password ed (eventualmente) un account ospite (guest).

Il programma permette quindi di poter assegnare dei privilegi limitati a chiunque non sia l’amministratore. Costoro non potranno accedere alle cartelle (se non in versione limitata) presenti sul dispositivo flash. Anche la tipologia del file da visualizzare potrà essere limitata.

Per l’installazione non è necessario scaricare nessun driver esterno. E’ tutto all’interno della scheda Ssd. Una volta che l’installazione si sarà conclusa con successo, lo spazio interno della ExpressCard Ssd Secure somiglierà in tutto e per tutto ad un Pen drive qualsiasi.

Per quanto riguarda le prestazioni, abbiamo una velocità di lettura di circa 20 MB al secondo ed una in scrittura di 5 MB al secondo. Non saranno una gran cosa, ma più che sufficiente per le operazioni di backup che possono anche essere rese automatiche grazie al programma Microsoft SyncToy (non incluso) che vi permetterà di dimenticarvi totalmente di aver comprato una scheda Sd.

Il prodotto è compatibile con tutti i più recenti sistemi operativi di casa Redmond (Xp, Vista e Windows 7) sia in versione da 32 bit che 64 bit. Scaricando un pacchetto dmg per sistemi Apple sarà anche possibile utilizzare la ExpressCard Ssd Secure sui sistemi marchiati dalla famosa mela.

In sostanza la soluzione proposta da Verbatim è una vera cassaforte di sicurezza, che ci si può portare sempre dappresso visto che la terrete comodamente all’interno del vostro notebook.
Il prezzo è di circa 99,00€ per la versione da 16 GB e 149,00 € per quella da 32 GB.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *