© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Mancato arresto del sistema operativo: il computer non si spegne bene come dovrebbe, ma resta acceso e bisogna staccare la presa dalla corrente

Molti degli utenti che hanno deciso di passare a Windows 7 hanno segnalato nei tanti forum tecnici che popolano la rete, la manifestazione di molti problemi di spegnimento automatico del PC ed anomalie nell’arresto del sistema operativo. I problemi si sono cominciati a manifestare dopo il cambiamento del sistema operativo e tutti gli utenti potevano tranquillamente escludere eventuali defezioni d’hardware.

Una delle cause più frequenti di queste anomalie è il blocco improvviso di un programma in chiusura. Un esempio potrebbe essere quello di un utente che stava utilizzando un editor grafico e che al momento di chiudere il programma non vi riesce a puntino perchè alcune applicazioni non sono ancora perfettamente compatibili con il nuovo sistema operativo di casa Redmond.
In questo modo le risorse occupate da tali programmi che non riescono a chiudersi restano impegnate, lasciando il Windows operativo ed in attesa del completamento dell’operazione. Ecco perchè il computer resta acceso anche se gli abbiamo comandato di spegnersi.

Per risolvere il problema naturalmente occorre individuare il programma che è cagione di tutto questo. Per farlo dovete aprire il Pannello di controllo, lanciare l’applet “Prestazioni del sistema” e selezionare la voce “Strumenti avanzati”.
In alto nella finestra saranno presenti tutte quelle informazioni che vi saranno utili per la corretta diagnosi e risoluzione del problema.
Qualora un’applicazione richiedesse troppo tempo per chiudersi, sarebbe indicata. Se trovaste delle indicazioni che vi suggeriscono un determinato programma come causa del mancato spegnimento del Windows, non dovete fare altro che rimuoverlo dall’elenco dei programmi ad esecuzione automatica con il comando “Msconfig”. Digitate Msconfig sul box di ricerca che trovate nello Start Menù e poi si aprirà una finestra nella quale potrete deselezionare il programma in questione. E’ tutto molto semplice. Se vi venisse chiesto di inserire una password o di confermare, dopo aver scritto Msconfig nel box di ricerca e aver dato l’avvio, fatelo.

P U B B L I C I T A'

Problemi simili si sono verificati con alcuni software per schede audio. Per risolverli è bastato applicare la soluzione sopra descritta.

Una trattazione più particolareggiata è necessaria nel caso in cui il programma incriminato del mancato spegnimento del computer sia un software per il supporto di alcuni adattatori M-Audio.
In tal caso dovete prima creare uno script “Audiostop.bat” che contiene le seguenti linee di comando:

net stop “Audiosrv”
net stop “AudioEndpointBuilder”

Dopo aver creato il file con estensione .bat (attenti a non lasciare il .txt se lo avete creato con il Blocco Note, ma cambiate estensione ottenendo: Audiostop.bat) accedete all’Editor dei criteri di gruppo (Gpedit.msc) e cliccate la voce “Script” (Accesso/Fine Sessione) che trovate nella sezione “Impostazioni di Windows” della “Configurazione Utente”.

Nel pannello sulla destra date un doppio click sull’icona Uscita ed aggiungete lo script Audiostop.bat che avete creato poc’anzi. Cliccate su “Applica” e successivamente su OK, per chiudere la finestra.

Accadrà che alla chiusura del sistema operativo lo script verrà eseguito e rimuoverà i servizi che bloccano il corretto spegnimento del PC.

In altri casi la causa del mancato spegnimento del computer può essere associata alla funzionalità di risparmio energetico. Se il problema non si fosse risolto, giocatevi anche questa carta.
Andate in “Gestione Periferiche” ed espandete il ramo del controller Ieee 1394. Doppio click sul dispositivo identificato dalla stringa “1394 Ohci compliant host controller” ed entrate nel segnalibro “Risparmio energetico”. Una volta all’interno della voce risparmio energetico o Power management, dovete togliere il segno di spunta dalla voce “Consenti al computer di spegnere la periferica per risparmiare energia”. Cliccate su OK per confermare le nuove impostazioni e chiudere Gestione periferiche (conosciuta anche come gestione dispositivi). Potrebbe rivelarsi utile (anzi necessario) ripetere l’operazione anche per altri dispositivi quali gli adattatori di rete Ethernet. Si procede per tentativi sino a trovare quello che causa il blocco dello spegnimento.

Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *