© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Impossibile cambiare utente in Windows Vista e Windows 7. Il PC carica un profilo utente temporaneo e restituisce un messaggio d’errore

Il problema che prenderemo in esame è il seguente: c’è un computer che utilizza, come sistema operativo, il recente Windows 7 (ma l’errore si presenta allo stesso modo anche su Windows Vista). E’ l’unico computer in famiglia ed ogni componente della stessa ha un proprio account utente.
Quando un utente tenta di effettuare l’accesso al computer con il proprio account, mentre un altro componente della famiglia è collegato al computer, il PC carica un profilo utente temporaneo e restituisce un messaggio d’errore: “Il profilo utente non viene caricato correttamente. L’accesso è stato effettuato con un profilo temporaneo. Le modifiche apportate a questo profilo andranno perdute quando ci si disconnette. Consultare il registro eventi per i dettagli o contattare l’amministratore”.

In queste condizioni operare è veramente difficile. Tutte le impostazioni dell’utente risultano di fatto inaccessibili. Non è possibile accedere ai file presenti sul Desktop ne tanto meno ai documenti personali. E’ come se venisse creato un nuovo utente ad ogni accesso al computer.

Purtroppo alle volte il problema si presenta non solo quando qualcuno lascia il proprio profilo aperto, cliccando su “cambia utente”. Ma anche quando lo chiude definitivamente selezionando correttamente la voce “Disconnetti”. L’unica soluzione possibile sembra essere il riavvio del PC.

Cercando informazioni utili che potessero servire a questa causa, ho letto un articolo della Microsoft Knowledge Base – una raccolta di problemi conosciuti correlati a prodotti Microsoft.

Il sito è gestito direttamente dalla Microsoft ed è disponibile in più lingue anche se la sezione più completa è sicuramente quella in lingua inglese.

La prima cosa da fare è interrogare il “Registro applicazione” per verificare se in tale percorso siano stati archiviati uno o più eventi che riguardano la gestione dei profili del sistema operativo.
Scorrete le varie origini degli eventi fino ad individuare la voce “Servizio profili utente di Microsoft Windows”.

Il problema si manifesta solitamente a seguito della cancellazione (del tutto accidentale) di uno o più profili utente del sistema operativo.

1. Accedete al computer in qualità d’amministratore.

2. Fate un backup di sicurezza dei dati contenuti all’interno della cartella associata al profilo utente (C:Usersnome utente), qualora fosse ancora presente. Poi eliminatela.

3. Lanciate l’editor del Registro dallo Start Menù.

4. Raggiungete la posizione: Hkey_Local_MachineSoftwareMicrosoftWindows NTCurrentVersioneProfileList

5. All’interno della sottochiave “ProfileList” cancellate la chiave etichettata come “Sid.bak”

6. Chiudete l’editor del Registro e riavviate. In questo modo renderete permanenti le modifiche effettuate fino ad ora.

L’intento di questa procedura è quello di ricreare la cartella che contiene il profilo utente, ripristinando il normale funzionamento del sistema operativo. Un riferimento alla discussione ivi trattata lo potete consultare a questo indirizzo.

Chi sono? admin

Mi presento.
Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie.
Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l’età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere – del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa – e fuori – si fa quello che dice Lei :)

COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.

In fede,
Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *