© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Errore: Impossibile trovare il punto d’ingresso StiCreateInstanceA della procedura nella libreria di collegamento dinamico Sti.dll

Alcuni utenti, ogni qualvolta cercano di utilizzare il programma EpsonScan 3.041 o Photoshop CS4, incorrono nell’errore: Impossibile trovare il punto d’ingresso StiCreateInstanceA della procedura nella libreria di collegamento dinamico Sti.dll.

La finestra di dialogo si chiude facilmente cliccando sull’OK ed il programma sembra funzionare ugualmente. Ma vedersi comparire tutte le volte una finestra con una X rossa è a dir poco irritante e spiacevole. Vediamo come poter risolvere il problema.

Prima di tutto che cosa è la libreria Sti.dll? Si tratta di una componente dell’api Still Image di Microsoft. Un’interfaccia applicativa dedicata all’acquisizione di immagini da scanner e fotocamere digitali.
L’api Still Image utilizza le interfacce Com che rendono possibile una gestione modulare basata su un monitor eventi, un pannello di controllo per l’impostazione di alcuni parametri e mini driver forniti dal produttore.

L’errore “Impossibile trovare il punto d’ingresso StiCreateInstanceA della procedura nella libreria di collegamento dinamico Sti.dll” è dovuto solitamente ad una installazione sbagliata o non completa dei driver dello scanner.

Nei nuovi sistemi operativi Windows Vista e Windows 7 molti scanner Epson (e non solo) vengono rilevati e configurati senza che l’utente abbia installato i driver specifici del dispositivo.

Questa procedura, purtroppo, non ha buon esito tutte le volte. Il driver fornito a corredo con i sistemi operativi summenzionati può portare al problema che stiamo trattando in questo articolo. Per risolvere il problema è necessario disinstallare il programma di gestione dello scanner direttamente dal Pannello di controllo, riavviare il computer e, successivamente, disinstallare la periferica di acquisizione in Gestione Periferiche o Gestione dispositivi (inserite nel box di ricerca una delle due voci, e poi selezionate il programma suggeritovi. Se vi venisse chiesto di inserire una password o confermare, fatelo).

Poi recatevi sul sito internet della casa produttrice dello scanner e scaricate la versione dei driver più aggiornata. Installatela e poi installate anche il programma di gestione dello scanner. Il problema dovrebbe risolversi. Era dovuto principalmente al fatto che l’utilità d’acquisizione immagini dello scanner non riusciva a comunicare correttamente attraverso i driver sviluppati da Microsoft. Il malfunzionamento cessa d’esistere quando si utilizzano i driver ufficiali.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla