© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Cosa fare se il notebook si spegne improvvisamente da solo

Lo spegnimento repentino e senza alcun preavviso del portatile è solitamente un chiaro sintomo di surriscaldamento.
Potreste riscontrarlo sia pochi minuti dopo l’accensione del notebook che dopo uno sforzo considerevole del computer, come ad esempio durante l’uso di un videogioco 3D o di programmi che richiedono molte risorse ed un processore sempre (o quasi) al massimo.

Il più delle volte il problema è causato da un accumulo eccessivo di polvere nel dissipatore. O anche da una rottura o malfunzionamento della ventola di raffreddamento. Più raramente il riavvio potrebbe essere dovuto a cortocircuiti.

Spegnete il notebook. Capovolgetelo e controllate se la presa d’aria che dovrebbe trovarsi sul fondo del telaio del computer sia libera o ostruita. Controllate anche la feritoia solitamente su un lato o sul bordo superiore del portatile. Lì dove esce dell’aria calda, per intenderci.

Con il passare del tempo la polvere ed altra sporcizia come peli, capelli, pellicine, etc…tendono ad accumularsi vicino alla ventola e tra le alette del dissipatore.

Rimuovete la parte inferiore del notebook, visualizzate il radiatore e la ventola. Ripulite tutto. La tecnica più diffusa consiste nel colpire con un getto d’aria compressa le zone impolverate. Vendono delle apposite bombolette dotate di un fine diffusore.
Ricordatevi di indirizzare il getto d’aria nel senso tradizionale d’uscita. Il più delle volte si parte dalla presa d’aria della ventola (sulla parte inferiore del telaio) fino al dissipatore (che si può trovare su un lato o sul bordo superiore del notebook).

Nel caso in cui la ventola sia rotta, è richiesto un intervento più professionale. Infatti la ventola è un componente che varia a seconda della marca e del modello del portatile. Dovete sostituirla con un modello che sia esattamente uguale. Vi assicuro che il compito non è semplice e solitamente è meglio lasciare che sia l’assistenza ad occuparsene.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *