lunedì 19 aprile 2010

Come proteggersi dai file .PDF pericolosi ed infetti. Rendere l'Adobe Reader e Acrobat più sicuri da usare

Adobe ha rilasciato un altro giro di aggiornamenti per mettere una pezza alle vulnerabilità (in termini di sicurezza) presenti nei programmi Adobe Reader e Acrobat.
Se utilizzate questi programmi per leggere i vostri cari ebook o altri file in pdf, accedete al sito in questione e scaricate gli aggiornamenti.

Ad ogni modo vi consiglio di cambiare alcune impostazioni in Adobe Reader e Acrobat, per renderli più resistenti agli attacchi che possono provenire dalla rete o da un Pen drive.


1. Aprite l'Adobe Reader o l'Adobe Acrobat.

2. Fate click su "Modifica" (Edit) e selezionate "Preferenze" (Preferences).

3. Sulla sinistra (sempre all'interno della finestra) dovreste visualizzare una sorta di pannello di controllo, un menù.
Selezionate la Categoria "Gestore affidabilità" e deselezionate l'opzione "Consenti apertura di file allegati diversi da PDF con applicazioni esterne".

4. A questo punto recatevi sulla categoria "Internet" e deselezionate "Visualizza PDF nel browser".

5. Selezionate la categoria "Javascript" e deselezionate il riquadro della voce "Abilita Javascript di Acrobat". In fine cliccate su "OK" per rendere effettive le modifiche e chiudere il programma.

Anche se non utilizzate spesso Acrobat, trarrete dei benefici da questa risoluzione.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)