© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Backup password di Windows: Come Creare ed utilizzare un disco di “reimpostazione password” di Windows

Un disco di “reimpostazione password” di Windows altro non è che un floppy disk creato appositamente o un’unità flash USB (Pen Drive) che può essere utilizzata per accedere a Windows anche se non si ricorda più password.
Se già non avete creato questa specie di disco di ripristino per la password di Windows, fatelo perché è gratuito, è un’operazione che si effettua direttamente da Windows e richiede dei passaggi molto semplici.

I passaggi variano leggermente a seconda del tipo di Windows Utilizzato. Ad ogni modo ecco una descrizione per Windows 7, Windows Vista e Windows XP. Scorrete la pagina verso il basso per trovare il sistema operativo che utilizzate.

Nota: nel caso in cui non vi ricordaste completamente la password, date una lettura all’articolo Trovare o cancellare la password di Windows: 5 Strumenti di recupero GRATUITI. Windows Password Recovery Tools.

Guida: Creare un disco di “reimpostazione password” con Windows 7.

1. Cliccate sullo Start Menù.

2. Accedete al Pannello di Controllo.

3. Cliccate sul link “Account Utente e Protezione per la Famiglia” (User Accounts and Family Safety) e poi su quello chiamato “Account Utente”(User Accounts).

Vi ricordo che nel caso in cui il menù vi apparisse sotto forma di icone (Larghe o piccole che siano), cliccate sulla voce “Account Utente”(User Accounts).

4. Nella finestra che vi si aprirà, sulla sinistra, troverete un link che riporta la dicitura “Crea un disco di reimpostazione password”. Prima di cliccarlo, assicuratevi di aver inserito un floppy disk (vuoto) o dischetto (vuoto) o Pen drive (con spazio a disposizione un paio di KB – 2KB) sul quale cominciare l’operazione.
Se non inserite un’unità di massa, comparirà un errore ad avvisarvi.

5. Vi comparirà una finestra per la “Creazione guidata disco di reimpostazione password” -> Cliccate “Avanti” -> Scegliete la periferica dove salvare le informazioni -> digitate la password del sistema quando vi sarà richiesto.

6. Windows 7 creerà il disco di reimpostazione password. Al termine della procedura (100%) cliccate su “Avanti” e poi su “Fine”.

7. Potete rimuovere la periferica ed utilizzarla qualora doveste accedere a Windows ma non vi ricordaste la password – sempre tramite procedura guidata. Una volta che vi troverete di fronte alla finestra di dialogo di Windows, digitate una password qualunque e poco dopo (sempre sotto il box dove si scrive la password) potrete leggere una voce “Reimposta password”. Cliccatela e partirà la procedura guidata di reimpostazione della password.

Guida: Creare un disco di “reimpostazione password” con Windows Vista.

1. Cliccate sullo Start Menù.

2. Accedete al Pannello di Controllo.

3. Cliccate sul link “Account Utente e Protezione per la Famiglia” (User Accounts and Family Safety) e poi su quello chiamato “Account Utente”(User Accounts).

Vi ricordo che nel caso in cui il menù vi apparisse sotto forma di icone (Larghe o piccole che siano), cliccate sulla voce “Account Utente”(User Accounts).

4. Nella finestra che vi si aprirà, sulla sinistra, troverete un link che riporta la dicitura “Crea un disco di reimpostazione password”. Prima di cliccarlo, assicuratevi di aver inserito un floppy disk (vuoto) o dischetto (vuoto) o Pen drive (con spazio a disposizione un paio di KB – 2KB) sul quale cominciare l’operazione.
Se non inserite un’unità di massa, vi comparirà un errore ad avvisarvi.

5. Vi comparirà una finestra per la “Creazione guidata disco di reimpostazione password” -> Cliccate “Avanti” -> Scegliete la periferica dove salvare le informazioni -> digitate la password del sistema quando vi sarà richiesto.

6. Windows Vista creerà il disco di reimpostazione password. Al termine della procedura (100%) cliccate su “Avanti” e poi su “Fine”.

7. Potete rimuovere la periferica ed utilizzarla qualora doveste accedere a Windows ma non vi ricordaste la password – sempre tramite procedura guidata. Una volta che vi troverete di fronte alla finestra di dialogo di Windows, digitate una password qualunque e poco dopo (sempre sotto il box dove si scrive la password) potrete leggere una voce “Reimposta password”. Cliccatela e partirà la procedura guidata di reimpostazione della password.

Guida: Creare un disco di “reimpostazione password” con Windows XP.

1. Cliccate sullo Start Menù.

2. Accedete al Pannello di Controllo.

3. Cliccate sul link o l’icona “Account Utente”.

4. Nella zona “Scegliere un account da modificare”, cliccate sul nome dell’utente dell’amministratore di Windows XP.

5. Sulla sinistra troverete una sezione “Operazioni Correlate”. Sotto tale voce troverete un link “Reimpostazioni Password”. Cliccatelo ed inserite un supporto di massa (floppy disk o CD o Pen Drive).

6. Vi comparirà una finestra per la “Creazione guidata disco di reimpostazione password” -> Cliccate “Avanti” -> Scegliete la periferica dove salvare le informazioni -> digitate la password del sistema quando vi sarà richiesto.

7. Windows XP creerà il disco di reimpostazione password. Al termine della procedura (100%) cliccate su “Avanti” e poi su “Fine”.

8. Potete rimuovere la periferica ed utilizzarla qualora doveste accedere a Windows ma non vi ricordaste la password – sempre tramite procedura guidata. Una volta che vi troverete di fronte alla finestra di dialogo di Windows, digitate una password qualunque e poco dopo (sempre sotto il box dove si scrive la password) potrete leggere una voce “Reimposta password”. Cliccatela e partirà la procedura guidata di reimpostazione della password.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla