© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

AMP – Pen drive a tecnologia eSATA, per connessioni più veloci della tradizionale Usb 2.0

Da un pò di tempo a questa parte si fa un gran parlare sui nuovi Pen drive 3.0 che dovrebbero garantire una velocità di lettura e scrittura dei dati più maggiore rispetto alle classiche Usb 2.0.
Ma in controtendenza al trend Active Media Products presenta una chiavetta da 16GB ed un’altra da 32GB per connessioni eSATA: interfaccia standard utilizzata per connettere dispositivi esterni (ad esempio gli hard disk). E’ enormemente più veloce ed efficiente rispetto all’USB 2.0 e al Firewire. Può arrivare ad una velocità di 3 Gigabit per secondo (Gb/s).
La usb 3.0 dovrebbe esserle superiore (4,8 Gbit al secondo – teorici), ma la sua diffusione non è ancora uno standard.

Per quello che riguarda il Pen drive della AMP, dovrebbe garantire una velocità in lettura e scrittura rispettivamente di circa 100MBps e 55MBps. Molto più dei 60MBps – in lettura – di un USB 2.0.
Naturalmente perchè il pen drive possa rivelarsi utile dovete possedere un computer con almeno una porta eSata.
Lo svantaggio di tale pennino è l’alimentazione. Durante il suo utilizzo sarà infatti necessario collegare al Pen drive un cavo d’alimentazione che si aggancia ad una porta Usb 2.0 qualsiasi del PC.

Qualora non si possedesse una porta eSata, la chiavetta potrebbe essere utilizzata come una normale usb 2.0. La versione da 16GB costa sui 50€ e quella da 32 sugli 80€.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla