lunedì 15 febbraio 2010

Windows: come creare una cartella protetta da password e renderla invisibile. Facciamolo senza usare programmi esterni al sistema operativo!

Nelle righe che seguono vi elencherò i passi da compiere (uno alla volta) per proteggere le vostre cartelle da occhi indiscreti. Ciò che ci proponiamo in questo articolo è di associare ad una cartella una password e successivamente renderla invisibile. Faremo tutto questo per complicare la vita a colleghi curiosi, amici impiccioni ed il resto della popolazione che potrebbe violare la vostra privacy.
Per fare tutto ciò sarà più che sufficiente essere forniti del solito programmino che utilizzate per creare e modificare gli archivi usati per la compressione e archiviazione di dati. Tutti quanti avete già un programma simile perchè, soprattutto se avete l'abitudine di scaricare programmi in prova o altro, il più delle volte i download contengono cartelle compresse.
Probabilmente è più semplice farvi direttamente il nome di Winrar.
Ci siamo tutti? E allora continuiamo!

Per prima cosa inseriamo una password di protezione a difesa dei documenti da proteggere.

1. Create una nuova cartella e datele il nome che desiderate. Nell'esempio che vederete, cercherò di celare alcuni file che riguardano il nostro ormai famoso collaboratore Pippo.

2. Collocate all'interno di questa cartella tutti i documenti, le foto e cartelle che volete nascondere e proteggere.

3. A questo punto fate click, con il tasto destro del mouse, sulla cartella (che nell'esempio abbiamo chiamato "Segreti di Pippo") e, dal menù contestuale, selezionate la scelta che vi Invita a comprimere il file: "Add to archive". Nel menù selezionate la voce "Advanced" e poi "Set password".

Nota: a questo punto verrà creata una cartella compressa che porta lo stesso nome della cartella creata al punto uno. Vi basterà cliccare due volte sulla cartella compressa per visionare tutti i file che avete posto all'interno della cartella da nascondere e proteggere.


video


Adesso che abbiamo inserito una password, rendiamo invisibile la cartella.

1. Cliccate con il tasto destro del mouse sulla cartella che ormai è protetta da password e, dal menù contestuale, cliccate su "Proprietà".

2. In basso, tra gli attributi, troverete una selezione: "Nascosto". Mettete il segno di spunta e da quel momento in poi la vostra cartella sarà invisibile.

A questo punto la cartella dovrebbe scomparire proprio sotto i vostri occhi. Se ciò non accadesse vuol dire che non è selezionato il comando dal menù generale di Opzione delle cartelle che prevede di non palesare i contenuti resi invisibili. Questo è un male! Soprattutto se navigate molto e/o utilizzate P2P.
Per renderla invisibile accedete all'area "Opzioni di cartella e ricerca" e selezionate la voce NON VISUALIZZARE CARTELLE E FILE NASCOSTI. Poi cliccate su applica ed infine su OK. Per maggiori informazioni sulla procedura seguite il percorso descritto nella nota in basso.

Nota: da questo momento in poi per rivedere la cartella, aprite una finestra, ad esempio la finestra "Computer", e tramite la voce Organizza, accedete alle "Opzioni di cartella e ricerca". Tra le schede selezionate quella "Visualizzazione" ed assicuratevi che la voce NON VISUALIZZARE CARTELLE E FILE NASCOSTI sia selezionata quando volete proteggere i vostri dati e, di contro, quando volete accedere ad una cartella nascosta, ponete la spunta di selezione su VISUALIZZA CARTELLE E FILE NASCOSTI.

video


Qualche altro piccolo trucchetto per rendere invisibile una cartella. Provatelo anche voi!



La prima cosa divertente che mi viene in mente è quella di rendere invisibili sia il nome della cartella che l'icona che la identifica.

video

Farlo è veramente molto semplice e veloce, anche se (VI AVVISO ORA) una volta che avrete reso invisibile il nome della cartella non potrete tornare indietro. Bella fregatura, già!
Per fare una prova, create una cartella e, al momento di darle un nome o di rinominarla, tenete premuto il tasto F2+Alt e, attraverso il numpad, digitate il numero 0160. Non vederete nulla se non il comparire di un quadratino invisibile. Date l'ok e passate a rendere invisibile l'icona. Per farlo sarà sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella, selezionate "Proprietà" e, successivamente, la scheda Personalizza -> Icona cartella -> Cambia icona -> selezionate il quadrato invisibile che riconoscerete perchè sarà uno spazio vuoto tra due icone.
Adesso la cartella sarà "visibile" solo se evidenziata!

Avvertenze: se aveste problemi a cancellarla, cliccate sopra la cartella con il tasto destro del mouse e apritela con WinRAR per comprimerla, spuntando la voce che vi chiede se volete cancellare il file una volta compresso. Alla fine potrete cancellare tranquillamente la nuova cartella creata.


Adesso proviamo a nascondere più file all'interno di un'immagine.



Il primo passo da compiere sarà quello di comprimere i file che desiderate nascondere utilizzando un programma come WinRAR, manco a dirlo.
Scegliete una foto o immagine che volete utilizzare come custode dei vostri dati e spostatela assieme ai dati compressi (ora in un unico file) in una nuova cartella dedicata a loro due.
Tramite i comandi di selezione rapida Win+R lanciate la console dei comandi (quello che conoscete come "Esegui") e scrivete "cmd".
Selezionate i percorsi che vi porteranno alla cartella che avete da poco creato. Potete farlo usando il comando "cd + nome della cartella". Solitamente appena avrete scritto cmd e avrete dato l'invio, vi sarà sufficiente scrivere "cd desktop" per accedere ad una eventuale cartella presente sul vostro desktop. Il percorso sarà "c:\Users\NOME UTENTE\Desktop">cd nome cartella.
Una volta all'interno della cartella scrivete "COPY /B nomeimmaginedausare.jpg + nomefilecompresso.zip comesidovràchiamarelanuovaimmagine.jpg"
Date l'ok ed alla fine, da Windows, provate ad estrarre i file dall'apparente immagine.
Nel video di sopra è spiegato tutto bene.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)