© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Hotfix per risolvere eventuali problemi nella Masterizzazione di DVD-R Dual Layer con Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Alcuni utenti di Windows hanno segnalato dei problemi durante la masterizzazione di DVD-R in Dual Layer. Ma si sa che quando si invoca il nome di mamma Microsoft lei accorre. Ed ecco un aggiornamento rapido da scaricare per risolvere questo problema.

Solitamente il messaggio d’errore riguarda un problema di time-out e si verifica con una certa frequenza quando viene usato, per la masterizzazione, Image Mastering API nella sua versione 2.0.
Come detto sopra, per risolvere il problema occorre scaricare l’aggiornamento, installarlo e poi riavviare il sistema operativo.
Al riavvio il problema dovrebbe essere bello che risolto.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *