© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Perché Outlook 2007 sposta i messaggi nella cartella della posta indesiderata?

Lettera a yokai…

Come la maggior parte delle persone utilizzo Outlook per gestire la mia posta e non ho mai avuto problemi particolari.

Purtroppo da qualche mese ho notato che quando apro la cartella “posta in arrivo” e scarico i messaggi dal server, dopo aver completato il trasferimento di una determinata selezione di messaggi che voglio salvare, i successivi scompaiono. Cioè io noto che ci sono, ma vengono spostati direttamente tra la posta indesiderata.

Qualche tempo fa questo non accadeva, che cos’è successo? Cosa ho combinato?

Probabilmente il problema può essere fatto risalire all’utilizzo di una nuova suite di sicurezza. Hai un antivirus nuovo o un nuovo firewall?

Sai, alle volte può accadere che delle suite di sicurezza adottano degli applicativi particolari per la gestione delle e-mail.

Se quest’ultimi non sono configurati correttamente, rendono inutile l’uso dell’Outlook o qualsiasi altro client per e-mail.

Alcuni casi si sono verificati con l’utilizzo di suite di sicurezza della Kaspersky, Nod32, ma più comunemente con McAfee che, con il suo software anti-spam, sposta direttamente le e-mail ritenute indesiderate nell’apposita cartella anti-spam.

Tutto questo non è un grosso problema perché la posta può essere tempestivamente recuperata, ma si perde molto tempo, pazienza e, alle volte, se si chiude l’applicazione Outlook prima di aver ripescato ciò che serve, si può perdere definitivamente la posta in ingresso ritenuta spam.

Ciò che bisogna fare è controllare, in conclusione, se ultimamente è cambiato qualcosa nella configurazione del proprio sistema operativo. Nel caso in cui si fosse adottato un applicativo anti-spam bisogna modificarne le impostazioni perché abbiano impatto zero sulla gestione delle proprie e-mail tramite il client.

Si può fare dal menù della suite stessa che vi propone e conferma per quali impieghi è adoperata.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *