venerdì 26 agosto 2011

Perché Ho Due File desktop.ini Sul Desktop? Come Li Cancello?

A. Tesla | Chicago - In questo articolo rispondiamo a Claudio che ci scrive:


Ho due file desktop.ini sulla scrivania del mio computer. Non riesco a cancellarli perchè se provo a farlo compare un messaggio: "Se si rimuove questo file, Windows o un altro programma potrebbero non funzionare correttamente" - "If you remove this file, Windows or another program may no longer work correctly"


Probabilmente il nostro lettore ha modificato alcune impostazioni all'interno della sezione "Opzioni cartella", che si trova in Pannello di Controllo.
In particolare ci riferiamo alla voce "Visualizza cartelle e file nascosti".

I file desktop.ini, infatti, sono dati che il sistema operativo etichetta come "da nascondere".
Per questo restano invisibili per la maggior parte del tempo, una volta che vengono creati.


Ma da chi vengono creati?

Per rispondere a questa domanda non possiamo esimerci da definire un "file desktop.ini".

Il file desktop.ini è un file che contiene al suo interno tutte quelle informazioni utili al sistema perchè ricordi le modifiche eseguite dall'utente al look del desktop: sfondo, colore, colore cartella, etc...


Cosa accade se le cancello?


Accade quello che il messaggio riporta: verranno perse tutte le personalizzazioni al sistema operativo.


Quindi consigliate di non cancellarle?

Assolutamente!
Piuttosto recatevi in Pannello di Controllo >> Opzioni Cartella >> Scheda Visualizzazione >> Cliccate su "Non visualizzare cartelle e file nascosti" e salvate le modifiche.
In questo modo renderete nuovamente molti "file delicati" invisibili.
E' importante per la sicurezza e la stabilità di Windows.


Si, ma perchè sono presenti DUE file desktop.ini?

Dovete pensare al desktop di Windows come se fosse realizzato attraverso le indicazioni contenute in due cartelle distinte e separate:

  • C:\Utenti\NomeUtente\Desktop
  • C:\Utenti\Public\Desktop

La prima cartella solitamente contiene tutte le personalizzazioni che l'amministratore di un computer compie.
La seconda, invece, è una cartella speciale in cui vengono collocati elementi del desktop che dovrebbero essere visualizzati per tutti gli utenti.

Al momento dell'avvio Windows Explorer estrapola le informazioni, che gli servono, da tutt'e due le cartelle.
Ecco il perchè di due file desktop.ini.

A riprova di quanto abbiamo detto, è possibile cliccare con il tasto destro del mouse su ciascuno dei file desktop.ini e, nel menù contestuale che si aprirà, cliccate la voce "Proprietà".
Si aprirà una finestra grazie alla quale sarà molto semplice verificare dove sono collocati fisicamente. E cioè nelle due cartelle di cui sopra.


Cosa Fare?

Come abbiamo già accennato sopra, non suggeriamo di cancellare i file desktop.ini (per farlo comunque occorrono i privilegi d'amministratore, almeno per la cartella pubblica).
Limitatevi a rendere invisibili i file etichettati come "da nascondere".


Oops! Li ho cancellati

Provate a recuperarli direttamente dal cestino.
Qualora il cestino fosse vuoto, magari perchè avete utilizzato un programma come CCleaner, non disperate troppo perchè il Windows è capace di ricreare da solo il file desktop.ini tutte le volte che se ne dovesse presentare la necessità.
Ecco un approfondimento: support.microsoft.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)