venerdì 17 febbraio 2012

Supporto eSata e Windows 7

A. Tesla | Chicago - Occorre immediatamente fare un distinguo.

Le versioni a 64 bit dei sistemi operativi Windows Vista e 7 non hanno potuto godere di un supporto caloroso da parte delle case produttrici di periferiche.

Queste ultime hanno sempre preferito concentrare le loro risorse economiche ed i loro sforzi al rilascio di driver adatti alle versioni a 32 bit.

Per questo motivo, chi sceglie di acquistare la versione a 64 bit del sistema operativo di casa Redmond, deve fare i conti con una scarsa affidabilità dei driver presenti sul mercato.

Oggi sembra che la situazione stia mutando e sempre più case produttrici di periferiche riescono a rifornire tempestivamente i propri clienti che hanno optato per un sistema operativo a 64 bit.

Naturalmente il discorso è troppo generalista e bisognerebbe conoscere il PC e la scheda madre adottata.
Dalla scheda madre si passa velocemente a dare un'occhiata al controller utilizzato per implementare la funzionalità eSata.

Successivamente basta recarsi sul sito del produttore del PC o del Controller per vedere se i Windows a 64 bit siano supportati adeguatamente e con driver piuttosto aggiornati.

Certamente è un discorso da cercare di fare prima di un acquisto.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)