sabato 7 maggio 2011

Router Wireless PiU' Convenienti Del Momento

A. Tesla | Chicago - In questo articolo vi proponiamo quelli che sono i router, a nostro avviso, più convenienti attualmente per poter navigare secondo gli standard 802.11n.

Si parlerà quindi di dispositivi capaci di riprodurre velocità teoriche di 300 Mbps.

Nella vita di tutti i giorni ciò si traduce in velocità "reali" di circa 100 Mbps (megabit al secondo).

Un router del genere può costare dai 50 fino ai 100 euro. Non di più.

Sono quelli più gettonati, non a caso li definiamo Mainstream. Infatti garantiscono il miglio rapporto prezzo/prestazioni/servizi offerti.


Sopra questa fascia di euro si dovrebbe poter acquistare dei router dalle caratteristiche più articolate. Dual Band, ad esempio.

Prima di fare i nomi dei prodotti, vogliamo ricordarvi di prendere in considerazione la data di realizzazione di questo articolo e di approfondire l'argomento in quest'altro articolo. E' veramente riuscito bene: Wi-Fi e Connessione Wireless: Come aumentare la copertura di una rete mobile.



Passiamo alla lista della spesa:

Asus RT-N13U -> Garantisce delle buone prestazioni Wi-Fi (raggiunge abbondantemente i 70 Mbps, sfiorando gli 80), possiede una porta Usb integrata. Purtroppo il manuale delle istruzioni non è il massimo per chi è alle prime armi. Le versioni complete della manualistica ci sono solo in inglese.


TP-LinK TL-MR3420 -> Il prezzo si aggira sui 50 euro. Da questo punto di vista è abbastanza economico. Riesce a garantire una connessione piuttosto veloce e stabile. La chicca è rappresentata dal poter gestire la connettività in 3G attraverso l'uso di una delle tante chiavette internet presenti sul mercato di oggi.
Bella la presenza del parental control che permette di "abbinare un child computer ad un PC genitore".
La garanzia è triennale.
L'unico neo è che è in lingua inglese.


Buffalo WZR-HP-G300 -> Le peculiarità di questo modello sono il prezzo (che non supera i 60 euro) ed il firmware fornito di piattaforma Dd-Wrt capace di abilitare tante funzioni evolute sul terminale. Per essere più chiari è possibile impostare il prodotto come se fosse un router o un access point puro o un ripetitore di segnale, etc...
Inoltre si può facilmente regolare la potenza di emissione radio e selezionare quali antenne debbano essere utilizzate per la ricezione e quali per la trasmissione del segnale.
Purtroppo, però, le prestazioni non sono proprio al livello dei modelli descritti sopra. La media si aggira attorno ai 50 Mbps.
Inoltre l'interfaccia Dd-Wrt è in lingua inglese.


Altri articoli che si vendono bene, ma dei quali non riusciamo a dirvi molto, sono:

>> D-Link DIR-652
>> Belkin Share F7D3302nt
>> Edimax BR-6574n
>> Netgear WNR2000

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)