venerdì 25 marzo 2011

Quando Collego il Computer Portatile Al Televisore l'Audio Non Funziona

A. Tesla | Chicago - Ho il seguente problema.

Possiedo un computer portatile della HP (non mi ricordo il modello) e sono solito connetterlo al televisore di casa attraverso l'uscita video analogica VGA.

In questo modo riesco ad usufruire dei contenuti multimediali. Siano essi dei semplici video girati in casa o presi in streaming da YouTube...e così via.

Purtroppo, tutte le volte che collego il PC alla TV attraverso il cavo VGA, appare il video, ma non si sente l'audio del contenuto.

Ho anche provato ad utilizzare un cavo RCA.
L'intento era sempre lo stesso: poter seguire un film o video caricato sul notebook, direttamente sul televisore di casa.

Anche questa volta il risultato è stato poco incoraggiante perchè l'audio veniva fuori dagli altoparlanti del computer portatile e non da quelli del televisore.

Sto letteralmente impazzendo.
Mi sembra che il PC mi prenda in giro =)

Riuscite ad aiutarmi, per favore?



Risposta


E' molto probabile che il notebook non sia danneggiato.

Il problema di fondo è la comprensione di come funzioni un computer, e dei cavi in dotazione.

Divideremo l'articolo in 3 paragrafi.
Ecco il primo sul video.



Video


Prima dell'adozione di uscite digitali (come la HDMI) il computer possedeva due comparti separati. Uno per il video (e quindi la proiezione delle immagini su supporti esterni) ed un altro per l'audio (e quindi per diffondere il sonoro attraverso impianti stereo o semplici altoparlanti che richiedono una blanda alimentazione).

Come abbiamo già accennato, l'unica connessione che trasmette sia il segnale video che quello audio è la (straordinaria) HDMI che, ogni giorno che passa, viene adottata da una percentuale sempre maggiore di televisori e monitor per computer.

Se il vostro notebook ne possedesse una, non lesinate dall'utilizzarla.

Spesso è possibile imbattersi in portatili equipaggiati con un'uscita HDMI o DVI (altra uscita digitale). Vogliamo ricordarvi che le prese digitali possono essere utilizzate indifferentemente grazie a degli adattatori. Potete approfondire l'argomento leggendo l'articolo Guida all'acquisto di un Monitor (scendete fino al paragrafo "Input").


Ma che cosa fare nel caso in cui il proprio notebook fosse sprovvisto di una uscita digitale?
Come si potrebbe collegare il computer al televisore di casa, facendo funzionare opportunamente sia audio che video?

Nel caso summenzionato bisogna utilizzare il cavo VGA-composito o i connettori s-video.
I cavi andranno a collegare le uscite VIDEO del computer alle entrate VIDEO della TV o del monitor esterno.





La scelta del cavo dipende dalle uscite, ed entrate, video a disposizione dell'utente.

L'operazione è molto semplice da eseguire, perchè i cavi sono colorati e accanto ad ognuno di essi sono presenti dei simboli che specificano la funzione e collocazione. Vi consigliamo, una seconda volta, di visitare l'articolo sull'acquisto di un monitor LCD, per prendere atto visivamente della tipologia di uscite nelle quali vi potreste imbattere.

Inoltre una letture al manuale di istruzione del proprio portatile non sarebbe da ripudiare a priori.


Dopo aver collegato PC e TV non resta che andare in Pannello di Controllo -> Aspetto e Personalizzazione -> Personalizzazione -> Impostazioni Schermo.

In questa pagina vengono riportati i dispositivi video collegati al PC e si possono impostare una serie di parametri atti a migliorare la visualizzazione delle immagini sullo schermo esterno.


Certamente le indicazioni che seguono possono cambiare da sistema operativo a sistema operativo e da una configurazione del computer all'altra. Siate poco poco flessibili.

Prenderemo come riferimento il portatile HP Compaq Presario CQ60 con il quale stiamo, al momento, scrivendo.


Dopo aver collegato uno schermo esterno dovreste vedere, all'interno della finestra "Impostazioni Schermo", un menù che vi consente la scelta tra una modalità a singolo monitor ed una a doppio schermo.

La modalità "Singolo Schermo" vi dovrebbe consentire di scegliere tra queste possibilità di uscita video: VGA-composito, S-Video o Monitor Notebook. Dovrebbe anche spuntarvi la possibilità di "Estendere il Desktop".

In quest'ultimo caso sarà possibile gestire due schermi diversi come se fossero un unico ambiente.
Se andate sempre a destra o sinistra con il cursore del mouse, lo vedrete apparire prima su uno schermo e poi sull'altro.


La modalità "Dual monitor", invece, consente di mostrare lo stesso desktop su ciascuno dei monitor.

Selezionate quella che vi fa più comodo. Solitamente per risparmiare sull'autonomia della batteria è consigliabile la modalità a singolo schermo.

Selezionate quindi VGA-composito o S-Video.



Audio




Dopo aver impostato il video, occorre spendere qualche parola sull'audio.

Occorre collegare un'uscita audio del computer portatile alla corrispettiva entrata audio del televisore.

Si potrebbe sfruttare l'uscita per le cuffie (Sterio ed elettrica) o quella S/PDIF (5.1 surround e ottica - luce laser - oltre che elettrica), nel caso in cui la si possedesse.

In ogni caso bisogna prima suggerire al sistema operativo quello che si ha intenzione di fare.

Recatevi in Pannello di Controllo -> (visualizzazione classica) -> Audio

All'interno della scheda "Riproduzione" apparirà il dispositivo che potete selezionare perchè emetta il sonoro.


Nota: anche in questo caso consigliamo di prendere completa visione delle entrate presenti sul proprio televisore. In alcuni casi, infatti, delle TV predispongono un particolare jack per l'audio prelevato dal PC.


E' tutto veramente molto semplice dopo che lo si è fatto la prima volta.






Curiosità su "Registrare trasmissioni con il Computer"


Un'altra cosa importante è che tutte le periferiche delle quali abbiamo parlato oggi sono delle porte con traffico in uscita.
In nessun modo sarà possibile registrare attraverso il computer delle trasmissioni o delle tracce audio.

Per poter eseguire una cosa simile bisogna fare una strada completamente diversa. Una strada che vedrebbe i dati uscire dal televisore e raggiungere le porte d'entrata (E NON USCITA) del PC.

In commercio sono presenti dei box converter che adattano i cavi TV o ingressi video + audio in prese Usb che possono essere tranquillamente connesse al computer portatile.

Inoltre sarebbe necessario dotare il PC di alcuni pacchetti software come Beyond TV, Sage TV, etc...

1 commento:

  1. Il mio problema invece è collegando il portatile ad uno schermo led esterno non TV (senza casse) l'audio non si sente ne nel portatile ne collegando le cuffie alla presa dedicata

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)