giovedì 1 luglio 2010

Come capire se la quantità di RAM installata in un computer è poca e come decidere quanta ne occorre installare per migliorare le prestazioni del PC

La memoria di sistema consente ad un generico utente di effettuare tutte le operazioni, che predilige, in maniera più efficiente e veloce. Se notate che il computer non rende come dovrebbe quando utilizzate due o più applicazioni contemporaneamente, allora sarebbe meglio cominciare a pensare di aumentare il quantitativo di RAM. Se poi vi capita spesso che il computer si fermi su quello che definirei il punto cruciale e si blocchi facendovi riavviare, allora è decisamente l'ora di pensare ad un aggiornamento del sistema.

Oggigiorno un computer si ritrova a gestire contemporaneamente molti programmi in background. Mi riferisco ad anti-virus, anti-spyware, firewall, programmi desktop, temi e tante altre applicazioni che consumano memoria. Questo consumo limita le operazioni che si possono compiere con un PC. E così accade che quando cercate di usare due programmi mentre ascoltate della musica, il computer si blocca costringendovi a riavviare.

Ecco dei semplici consigli da seguire se volete effettuare un upgrade del sistema.


1. Se state utilizzando Windows XP, allora vi saranno sufficienti dai 512 MB ad 1 GB di RAM. Certo di più sarebbe meglio, ma le cifre elencate sopra vanno bene per un uso medio del computer. 2GB li consiglio a chi desidera usare fluentemente e contemporaneamente più programmi.

Mi riferisco ad applicazioni per la modifica di immagini o video o programmi multimediali. Per quanto riguarda Windows Vista e Seven consiglio di utilizzare minimo 2 GB per attività d'ufficio, 4 GB se volete anche giochicchiare e 6-8 GB se volete spingere al massimo le prestazioni del vostro computer usando programmi che richiedono una certa mole di calcoli.


2. Leggete sempre o almeno sfogliate il manuale del computer che avete comprato. All'interno di tale libricino troverete delle notizie interessanti. Una potrebbe essere la quantità di RAM installata sul computer, l'altra la massima capacità di RAM gestibile dal sistema. Se non avete il manuale, per risalire a queste informazioni potete consultare questo articolo: Come scoprire quanta RAM è possibile installare su un Computer.


3. Mentre il computer è acceso ed operativo, lanciate uno o due programmi e poi aprite il Windows Task Manager. Potete farlo cliccando in sequenza Alt+Ctrl+Del (o Canc). Avvierete la gestione attività.
All'interno della scheda "prestazioni" potrete prendere nota e dello sforzo attuale del processore e della quantità di memoria impegnata. Se all'interno del riquadro "Memoria Fisica" notate che il numero di memoria disponibile è prossimo allo zero, allora sarebbe proprio il caso di incrementare il quantitativo di RAM, perchè quella attuale vi andrebbe leggermente stretta.
Considerate anche che un utente medio dopo 8-9 ore di attività continua al computer avrà impiegato quasi 1 GB e 6, 1 GB e 8 di memoria con Windows Vista.

Quindi prendete nota della quantità di RAM installata sul computer (Start Menù → Computer (il vecchio Risorse del Computer) → cliccateci sopra con il tasto destro del mouse e selezionate la voce “Proprietà”. Si aprirà la finestra delle informazioni di base relative al sistema. Al suo interno troverete che tipo di sistema operativo avete installato, a quale Service Pack è aggiornato, il tipo di processore adoperato, la RAM installata, etc...) e decidete quanta altra ne volete comprare.



4. Se avete dei dubbi su quanta RAM comprare, allora vi invito a visitare i siti Crucial o Kingston. Al loro interno troverete degli strumenti che vi aiuteranno a scoprire quanta memoria possiede il vostro sistema e quanta ne dovete implementare per ottimizzare il computer. Personalmente vi consiglio di visitare il sito della Kingston perchè potrete farvi delle idee generiche senza conoscere il modello e la marca della scheda madre che adottate. Scegliete il sistema operativo e poi spulciate le tabelle. Saranno in inglese, ma di facile interpretazione. Vi basterà un'occhiata per capire dove guardare: 32 bit o 64 bit? uso casa o lavoro? Ecco un esempio per Windows Vista.

5. Una volta che avete deciso la quantità di memoria che volete acquistare, assicuratevi se sia quella giusta. Per ottenere delle risposte sicure, visitate il sito web della casa produttrice del vostro computer per prendere nota della RAM compatibile con il sistema o leggete il manuale – è molto importante che la latenza dei moduli sia uguale (inoltre più basso è il valore più le prestazioni del computer ne gioveranno) . Fate molta attenzione perché una RAM sbagliata non verrà riconosciuta dal BIOS. In caso di totale incertezza telefonate all'assistenza tecnica o mandategli una email chiedendo consiglio.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)