mercoledì 12 maggio 2010

Come installare Windows su Mac: usare il sistema operativo di casa Redmond su un Apple Macintosh

Onestamente comprare un Apple Macintosh per poi installare un classico Windows, mi sembra un paradosso. Comunque in questo articolo verrà spiegato proprio come utilizzare i sistemi operativi Microsoft su MAC, preferibilmente Mac OS X 10.5 (Intel Mac) o versioni successive.

1. Accendete il Mac, accedete al vostro account ed effettuate un backup (non si sa mai).

2. Sotto "Applicazioni" troverete la cartella "Utilità" (Utilities). Entrateci ed eseguite l'applicazione "Boot Camp Assistant". In alternativa potete scrivere "Boot Camp Assistant" nel box di ricerca.

3. Cliccate su continua, qualora richiesto.

4. Decidete quanto spazio volete dedicare alla partizione sulla quale installerete Windows (naturalmente prendete questa scelta a vostra totale discrezione). Poi cliccate su "Partiziona".

5. Inserite il DvD che contiene i file di istallazione di un eventuale Windows XP, Windows Vista o Windows 7 a 32-Bit o 64-Bit (solo i mac realizzati dopo il 2009 dovrebbero poter supportare il 64-bit. Per quelli precedenti, andate tranquilli con il 32-bit) e cominciate l'installazione. Non dovrete fare altro che seguire le indicazioni suggeritevi durante la procedura.

6. Il Mac si riavvierà e lancerà il Windows installer. Cliccate su "Continue" e "Next" quando richiesto.
Se state installando un Windows XP, dovreste cliccare su "Invio" e poi su "F8".

7. Quando vi verrà richiesto di inserire la chiave del prodotto, fatelo.

8. Quando leggerete un elenco che riporta le partizioni disponibili, selezionate quella etichettata "BOOTCAMP".

9. Decidete di formattare la partizione e cliccate su "Continue".

10. Il processo di installazione vero e proprio partirà. In questo frattempo il Mac potrebbe riavviarsi più volte.

11. Allorché l'installazione di Windows andasse a buon fine ed avete anche creato un account utente, inserite il disco di installazione del Mac OS X che avete ricevuto assieme al computer durante l'acquisto (non utilizzatene uno diverso perchè molti utenti hanno successivamente accusato crash ripetitivi del sistema) per installare tutti i driver Boot Camp necessari per un connubio Windows-Mac idilliaco.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)