martedì 26 giugno 2012

Pro Cycling Manager stagione 2009: gioco per gli appassionati di ciclismo

Pro Cycling Manager stagione 2009: gioco per gli appassionati di ciclismo
Anche se il ciclismo sembra rilegato (ormai da tanto tempo) ad una cerchia molto ristretta di appassionati, Cyanide Studio continua a riprodurre sul piccolo schermo lo stesso agonismo che si respira in uno degli sport più faticosi e sacrificanti al mondo.

Pro Cycling Manager stagione 2009 è un gioco manageriale che si sviluppa tra le storiche gare di tappa che comprendono ben 180 corse, 65 squadre ufficiali e circa 1.600 ciclisti.

I big son tutti presenti. Tutti meno che lui: Lance Armstrong, la cui figura (per i soliti problemi di licenza) verrà sostituita da un "clone".

Il giocatore può tranquillamente scegliere di creare da solo il proprio team di corridori o può anche optare per la guida di uno dei tanti team ufficiali: Saxo Bank, Rabobank, Quick Step, etc...

Con l’introduzione di nuovi velodromi si potranno percorrere non solo tutte le grandi corse a tappa, ma anche nuove gare su pista o da disputare in linea (modalità multiplayer via Internet o Lan fino a un massimo di venti giocatori).

La modalità di gioco principale è la "Carriera" tramite la quale il player sarà un team manager che deve gestire e portare al successo una squadra di ciclisti professionisti.

Ed allora bisognerà pensare a compiere scelte importanti come il tipo di allenamento che i propri atleti devono seguire per raggiungere il top della condizione, il loro abbigliamento, le loro biciclette, il loro ingaggio e compenso.



Piano pianino si acquisterà una certa dimestichezza nella scelta delle giuste strategie da attuare durante le corse.

Il motore grafico è stato migliorato rispetto all'edizione del 2008. Anche l’Intelligenza Artificiale ha raggiunto buoni livelli con delle reazioni sempre più reali da parte degli avversari che si trovano a dover rispondere adeguatamente alle nostre strategie di gara.

Il costo del gioco è di circa 30 euro. Richiede un processore Intel Pentium 4 a 2,2 GHz o equivalente, una memoria di almeno 1.024 Mb, una scheda grafica compatibile Direct 3D (DirectX 9.0c)/128 ed uno spazio libero su disco di 6 GB.

Peccato per i diversi bug che lo affliggono. Per questo è fortemente consigliabile scaricare le ultime patch dal sito ufficiale.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)