martedì 26 giugno 2012

Dialer e connessioni Umts. Con le chiavette si rischia un attacco da parte dei dialer?

Dialer e connessioni Umts. Con le chiavette si rischia un attacco da parte dei dialer?
Le hanno a lungo pubblicizzate e continuano a farlo. Sono le chiavette Umts che consentono di navigare in piena libertà e lo fanno ad una velocità piacevole.

Ma una domanda nasce spontanea, specie per chi già con il 56K era incappato nelle trappole dei dialer: «Rischio qualcosa a connettermi tramite chiavetta Umts?»

La domanda è fondata perchè, spesso, il dispositivo Umts è configurato dal sistema operativo come un normale modem analogico. Ma il suo funzionamento è molto diverso.

Nel caso di connessione tramite chiavetta, il collegamento alla Rete avviene sfruttando numerazioni specifiche del gestore telefonico. Molte volte, per processare lo scambio dei dati, non viene neppure utilizzato un numero, ma una combinazione di simboli che possono essere l'asterisco (*) o il cancelletto (#) .

Questa procedura rende molto difficile l’intervento di un dialer.

Quindi ci terrei a tranquillizzarvi perché questa volta non riusciranno nuovamente ad impadronirsi della vostra linea telefonica per dirottare la chiamata verso numerazioni a tariffazione maggiorata.

Niente salassi, quindi. Anche perchè molte delle numerazioni usate per questi scopi non sono accessibili tramite i cellulari.

Essere adescati e catturati dalla rete di un dialer progettato per le connessioni su rete telefonica analogica è una vera e propria mission impossible :)

Ad ogni modo, siate sempre prudenti e proteggete i vostri dispositivi al meglio, riparandoli da eventuali nuovi virus e cavalli di troia.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)