lunedì 25 giugno 2012

Gestire la connessione di più PC (Network) per impedirne l'accesso ad internet

limitare l'accesso ad internet!
Tagliare fuori dalla rete i PC connessi in rete e/o ad un router. Ecco come limitare l'accesso ad internet!

Quando si condivide la propria connessione ad Internet (ad esempio con un fratellino birichino che occupa tanta di quella banda da poterci far atterrare un aereo di linea) su più di un PC, capita di trovarsi nella situazione di imprecare contro tutto e tutti quando per caricare la pagina di un maledettissimo sito impieghiamo una giornata intera.

Per riappropriarci di un pò di giustizia, seguite quanto vi dico.

Per prima cosa dovete imparare a conoscere NetCut, uno strumento (piuttosto vecchiotto) che consente di amministrare la rete di un Network accedendo al protocollo ARP.

ARP sta per Address Resolution Protocol ed è un protocollo che fornisce la "mappatura" tra un ipotetico indirizzo IP a 32bit (4byte)

e il suo MAC address (o indirizzo fisico a 48bit o indirizzo ethernet o indirizzo LAN (6 byte)).

Sarà possibile ottenere in pochi secondi una lista in cui son elencati gli indirizzi IP e MAC dei PC in rete, attivare o disattivare i computer in rete locale o dispositivi come router.

Stavo quasi per omettere che, grazie a NetCut, è possibile difendersi dall' IP Spoofing.

Il protocollo ARP, infatti, non prevede meccanismi per autenticare le risposte ricevute. Accade, quindi, che l'host che invia una richiesta "si fida" della risposta ricevuta. Crede che arrivi dal "legittimo" proprietario dell'indirizzo IP richiesto e identifica quell'indirizzo IP con il mac address che ha ricevuto.

Tutto questo non fa altro che creare le premesse per numerose vulnerabilità che prevedono la configurazione abusiva di un indirizzo IP su un host, purché questo sia collegato alla sottorete giusta e l'indirizzo preso di mira sia inutilizzato dal legittimo proprietario.

Basta, quindi, scaricare il programma ed istallarlo. In un batter di ciglia i computer che fanno parte della rete verranno identificati e cliccando su "Cut Off" gli chiuderete il rubinetto.


La prossima volta che a lavoro non riuscirete ad accedere ad internet (ma non tutti si lamentano) o la prossima volta che vostro fratello si chiude nella sua stanza e la connessione in casa sembra mancare (ma lui non soffre per crisi d' astinenza), domandatevi se non siate delle vittime di NetCut.

Ora siete più smaliziati ed è ora che cominciate a porvi queste domande.

Prima di salutarvi e ringraziarvi per la lettura, vi sconsiglio di scaricare NetCut (l' ultima versione è, al momento, la 2.0.8) da qualsiasi fonte che non sia il sito ufficiale: www.arcai.com. Potrebbero esserci in giro delle versioni che celano trojans o virus.

3 commenti:

  1. Ecco come vi impediscono di connettervi ad internet senza che voi ve ne accorgiate facilmente.

    RispondiElimina
  2. fantastico lo cercavo proprio per mio fratello...!!!

    comunque sul sito non è possibile scaricarlo....

    RispondiElimina
  3. Tu sei il fratello grande o quello piccolo?

    scaricalo a questo indirizzo: http://arcai.info/netcut2.zip

    Ciao

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)