lunedì 25 giugno 2012

BlueScreenView vi dice qual'è il problema che causa la Schermata blu di windows

Come capire facilmente a cosa è dovuto il crash di Windows che si manifesta con lo schermo tutto blu - Immagine tratta da imustbedead.deviantart.com

Dite la verità, ultimamente avete degli orribili incubi dallo sfondo blu! Ci son passato pure io ed, il più delle volte, il problema era dovuto ad un conflitto di driver o ad un hardware (quale potrebbero essere le RAM) difettoso.

Molte volte, quando si manifesta qualche problema, queste schermate monocromatiche appaiono e scompaiono parecchio velocemente. Ne consegue che non riusciamo a leggere quello che cercano di dirci.

Per fortuna esiste un programmino creato da Nir Sofer che ci viene in aiuto. Per coloro che sentono questo nome per la prima volta, tengo a precisare che il marchio nirsoft è legato allo sviluppo di numerosi strumenti che consentono un approccio migliore con Windows.

Il programma di cui stiamo per parlare si chiama BlueScreenView e consente di scoprire e leggere i dettagli di tutte le 'Blue Screen of Death' che si sono verificate nel vostro sistema operativo.

Vengono analizzati tutti i file "minidump" creati durante una o più schermate blu e tutte le informazioni utili vengono raccolte e mostrate in una pratica tabella riassuntiva.

Per ogni "incidente di percorso" (passatemi la perifrasi) vengono mostrate le informazioni riguardanti l'ora e la data del crash, il nome del file minidump generato, le informazioni base che ci vengono date durante la sovrimpressione della schermata blu (quali Bug Check Code e altri 4 parametri) e, soprattutto, i dettagli riguardanti il drive o il modulo che molto probabilmente hanno dato vita al problema occorso.

Non è necessaria nessuna istallazione: basta scaricare il programma (bluescreenview.zip) e lanciarlo, anche da un semplice pennino Usb.

Non bisogna aver istallato neppure "Microsoft Debugging Tools" perchè il programma possa lavorare efficacemente.

Volendo è, anche, possibile vedere una demo andando in "Options" -> "Lower Pane Mode" -> e selezionando "Blue Screen in XP Style".



E' possibile utilizzare BlueScreenView su Windows XP, Windows Server 2003, Windows Server 2008, Windows Vista e Windows 7 (l'importante è che i file minidump vengano salvati durante un crash BSOD - Blue Screen of Death, schermata blu).

In più, nella versione 1.05 del programma, è possibile analizzare non soltanto i file minidump creati da applicazioni a 32-bit, ma anche da quelle a 64.

1 commento:

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)