mercoledì 28 marzo 2012

[Ricevere pagamenti com PayPal] Quanto si tiene di tasse? Come calcolo le tariffe ed i soldi che mi restano in tasca?

Quanto si tiene di tasse paypal?
Smanettoni o meno che siate, probabilmente tutti quanti avrete un account PayPal.

Fino a quando effettuiamo dei pagamenti non c'è alcun problema, ma cosa accade se dobbiamo ricevere dei soldi?

Ricevere dei pagamenti con Paypal è tanto semplice quanto inviarli ma, per usufruire di questo servizio, ci sono delle tasse (tariffe) da pagare.

Molto dipende dal tipo di account che abbiamo attivato, ma anche dalla cifra in arrivo e dalla moneta d'accredito.

Potete trovare tutte le informazioni utili sui vari tipi di account e sulle tariffe a questo indirizzo: www.paypal.com/tariffe

Ad ogni modo, a semplificarci la vita, interviene PayPal Fee Calculator, un ottimo strumento online capace di calcolare, in maniera precisa ed accurata il netto dei soldi che riceveremo effettivamente durante le transizioni.

Per potersi avvalere di questo servizio non bisogna effettuare alcuna registrazione d' obbligo e, il tutto, è gratuito.

Selezionate la bandierina del paese ove risiedete (Comunità europea) e poi controllate che le tariffe settate siano giuste: 3,4% + €0,35 EUR per il conto personale e 1,8% + €0,35 EUR per il conto Premier/Business con cifre superiori ai 100.000,00 €.

Quando tutto sarà in ordine, inserite la cifra che dovete ricevere e date l'invio. Un software farà tutti i calcolini al vostro posto e vi dirà quanto resterà nelle vostre tasche e quando rimarrà a PayPal.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)