domenica 8 aprile 2012

Realizzare Splendide Foto Panoramiche a 360° con la tua macchina fotografica

Foto Panoramiche a 360°
Sabato scorso ho fatto una capatina nella casa in campagna e ... "Woww, che vista!".

Credo che ormai il mio occhio si sia assuefatto al cemento, ai palazzoni, alle macchine, al caos di visi, cappotti, scarpe e borse, etc.

Che sensazione splendida. Il tempo si era fermato! Avrei tanto voluto immortalare quel momento.

Tornato a casa, quindi, ho cercato delle informazioni su come realizzare delle foto panoramiche che possano rappresentare graficamente quello che i miei occhi in quell' istante stanno guardando.

Io non ho dubbi sull'argomento: le foto panoramiche sono la migliore soluzione per presentare in modo realistico una struttura o un ambiente.

E' come se la foto prendesse vita. Chi, in quel momento, la sta guardando ha come l'impressione di immergersi nell'ambiente digitalizzato ed osservarlo a 360°.


Una foto panoramica è meglio di 1000 foto :)

Per realizzarle possiamo usare Autostitch.

Stiamo parlando di un programma (fruibile in versione demo) che assembla automaticamente delle singole immagini per, poi, trasformarle in bellissime foto panoramiche 2D (lungo due assi: orizzontale e verticale) a 360°(gradi).

Le assembla per dare un effetto più naturale.

L'occhio umano, infatti, ha un campo visivo di circa 135 x 200 gradi. Una tipica fotocamera digitale é limitata ad un campo visivo scarso di 35 x 50 gradi.

Invece, mettendo insieme delle semplici foto scattate da una qualsiasi macchina fotografica digitale, si otterrà una foto dal campo visivo orizzontale di 360° e verticale di 180°.

Autostitch riconosce autonomamente la foto da utilizzare e da mettere nella giusta sequenza.

Noi non dovremo muovere un solo dito, tranne che per dirgli quali immagini analizzare, naturalmente :)

Potete scaricarlo direttamente da qui (link) o sul sito produttore, se preferite.

Per ottenere un migliore risultato è suggerito l'uso di un treppiedi fotografico con orientamento verticale/orizzontale per facilitare la cattura sequenziale delle immagini.

Cercate, anche, di ricreare dei fotogrammi con una sovrapposizione di circa 40-50% tra ogni foto. Partite dal basso verso l'alto e da sinistra a destra fino a ricoprire tutto il campo visivo desiderato.

Tornati a casa, passate le immagini dalla macchina fotografica su una cartella, avviate il programma e settate (a seconda di quello che volete ottenere) le giuste impostazioni.

Per una soluzione panoramica:
Edit -> Options -> Output Size -> Scale "100%"
Options -> Image Rotation -> "Clockwise"

Tramite File -> Open selezionate tutte le immagini che volete montare ed il programma farà tutto in automatico (si prenderà anche più di qualche minutino se le immagini son tante).

Alla fine, la foto panoramica ottenuta verrà salvata con il nome "pano.jpg" (pano = panoramic)



Per il momento non ci sono versioni compatibili con Linux o Mac, probabilmente arriveranno in futuro. Chissà!

Per eventuali chiarimenti, consultate direttamente il sito produttore o lasciate qui in basso un commento.

3 commenti:

  1. Virtual Tour con foto 360 gradi ottenute con 1 scatto! Virtual Tour blog di Ottavia Tagliavini. Il sistema per Virtual Tour più veloce al Mondo! Ideale per gli immobili: ottieni foto 360 gradi con un solo scatto e Risparmia!

    RispondiElimina
  2. Grazie! Sei stato molto gentile a postare queste informazioni..

    RispondiElimina
  3. ciao ci siamo anche noi
    http://www.mykugi.com/
    un saluto da teo

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)